Home / Etichette & Prodotti / Il Nutri-Score arriva anche in Italia! L’etichetta a semaforo su un prodotto Sojasun comprato da Lidl

Il Nutri-Score arriva anche in Italia! L’etichetta a semaforo su un prodotto Sojasun comprato da Lidl

nutri-score etichetta a semaforo sojasunMentre l’Italia continua a fare la guerra alle etichette a semaforo in Europa e nel mondo, alla fine il Nutri-Score è arrivato anche da noi. Uno dei nostri lettori ha scovato in un punto vendita Lidl un prodotto del marchio francese Sojasun, sulla cui etichetta campeggia in bella vista l’etichetta a semaforo realizzata dai cugini d’oltralpe.

Il Nutri-Score continua a diffondersi in Europa, nonostante la sterile opposizione del ministero delle Politiche agricole, delle aziende alimentari e di Coldiretti. L’etichetta francese è da poco in vigore anche in Belgio ed è in via di approvazione anche in Spagna, mentre è arrivato anche in Svizzera e Germania, grazie all’iniziativa di alcune grandi imprese, come Danone e Findus.

Intanto, è partita anche un’Iniziativa dei cittadini europei per chiedere alla Commissione europea di rendere obbligatorio il Nutri-Score francese sui prodotti alimentari di tutti gli Stati membri. La petizione è stata organizzata da sette associazioni dei consumatori di tutta Europa, capeggiate dalla francese UFC-Que Choisir. Entro l’8 maggio 2020 si dovranno raccogliere un milione di firme, raggiungendo le soglie minime in almeno sette Stati membri (54.750 firme per l’Italia).

Il Fatto Alimentare è da sempre a favore delle etichette a semaforo e sostiene l’iniziativa dei cittadini europei Pro Nutri-Score. Invitiamo tutti i nostri lettori a firmare la petizione.

Per aderire clicca qui

Nutri-Score ICE petizione raccolta firme

© Riproduzione riservata

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

Trendy ugly organic vegetables. Assortment of fresh eggplant, onion, carrot, zucchini, potatoes, pumpkin, pepper in craft paper bag over green background. Top view. Cooking ugly food concept. Non gmo vegetables

Frutta e verdura imperfetta, il movimento dell’ugly food contro lo spreco si diffonde anche in Italia

La lotta allo spreco, che interessa circa un terzo del cibo prodotto nel mondo, inizia …