Home / Video / Sicurezza alimentare: un video dell’IZSVe per spiegare pregi e difetti delle diverse tecniche di cottura della verdura

Sicurezza alimentare: un video dell’IZSVe per spiegare pregi e difetti delle diverse tecniche di cottura della verdura

verdure
Come è meglio cuocere le verdure?

Per saperne di più e avere le informazioni corrette sulla sicurezza alimentare è nato un corso online gratuito “Sale, pepe e sicurezza” dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, di cui abbiamo già parlato in un nostro articolo.  Il corso è strutturato in modo da affrontare separatamente le categorie di alimenti: carne, uova, pesce, cereali, ortaggi e latticini e per ciascuna trattare le diverse fasi che vanno dall’acquisto alla cottura.

 

verdura sicurezza alimentare
La cottura al vapore è la migliore.

Tra i video presenti, vi proponiamo quello relativo alla cottura dei prodotti ortofrutticoli. Come è meglio cucinare la verdura e quali sono le motivazioni per preferire un tipo di cottura rispetto a un altro? Nel video vengono citati tutti i metodi, compresa la frittura, indicando vantaggi, svantaggi, sicurezza ed eventuali ripercussioni sulla salute. Si dice chiaramente di fare attenzione alle parti bruciate – soprattutto in caso di cottura alla griglia – e all’uso di sistemi in cui oli e grassi raggiungono elevate temperature producendo sostante potenzialmente cancerogene. Il sistema d’elezione – posto il fatto che il meglio sarebbe consumarla cruda – è quello a vapore, poiché preserva tutte le sostanze nutritive e i sali minerali. La cottura in acqua bollente può essere una buona alternativa, a patto di usare poca acqua.

Per tutti gli altri suggerimenti, ecco il video:

 

 

© Riproduzione riservata

sostieni il fatto alimetnare

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

uovo sodo

Uova fuori dal guscio: in bottiglia, a tubo e persino light. Lo spiega il professor Paparella, microbiologo alimentare

Quante sono le tipologie di uova in vendita nei banchi del supermercato? Ci sono quelle …

3 Commenti

  1. ignazio piras di

    Grazie in ogni caso, tuttavia cosa c’è in questo video che non potesse essere espresso con la stessa efficacia con uno scritto, anche molto breve? Per inciso, quando si parla di evitare gli sprechi, non si parla mai, o quasi di evitare di evitare lo spreco nella trasmissione di dati e nell’utilizzo di banda, che credo abbia anch’esso, la sua incidenza in termini di costo e di impiego di energia e materilai. Cordialmente

  2. nel 2016 non si parla della cottura al MICROONDE?
    non dice QUALI vegetali devono essere cotti
    fondamentale specificare che, in caso di bollitura, il liquido va poi utilizzato come brodo poiché contiene tutte le vitamine disciolte provenienti dai vegetali.
    video un po’ approssimativo…