Home / Pianeta / Salmonella nel burro di arachidi: negli Usa ConAgra patteggia il pagamento di 11,2 milioni di dollari per i migliaia di contaminati

Salmonella nel burro di arachidi: negli Usa ConAgra patteggia il pagamento di 11,2 milioni di dollari per i migliaia di contaminati

R-104696210-batteri
Sanzione per i migliaia di casi di salmonella dovuti al burro di arachidi contaminato

ConAgra Foods, colosso alimentare degli Stati Uniti, che nell’ultimo trimestre ha registrato 3,88 miliardi di dollari di ricavi, ha patteggiato il pagamento di una sanzione pari a 11,2 milioni di dollari e si è dichiarata colpevole di aver venduto burro di arachidi contaminato dal batterio della salmonella, che tra il 2006 e il 2007 fece ammalare di salmonellosi oltre 700 persone accertate, di cui circa il 20% ricoverate in ospedale. Al di là dei casi accertati, le autorità sanitarie statunitensi stimano in alcune migliaia le persone che si ammalarono, senza che siano stati registrati decessi associati al focolaio.

 

La sanzione complessiva patteggiata da ConAgra comprende otto milioni di dollari di multa penale, la più elevata mai inflitta negli Usa in un’indagine di carattere alimentare, e 3,2 milioni di confisca di utili. Il focolaio fu identificato nello stabilimento di ConAgra in Georgia, dove furono identificati almeno nove luoghi contaminati dalla salmonella. La società ha ammesso che sin dall’ottobre 2004 c’erano stati segnali di una possibile contaminazione del burro di arachidi prodotto in Georgia, ma i dipendenti incaricati di analizzare i test non avevano saputo interpretare correttamente i risultati.

 

Foto: istockphotos.com

© Riproduzione riservata

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

L’allevamento causa il 50% delle emissioni legate alle attività agricole. Come fare a ridurle?

Nel nostro Paese, il 50% delle emissioni di gas a effetto serra legate alle attività …