Home / Allerta / Ritirata partita di lepri argentine dal mercato: troppi pallini di piombo

Ritirata partita di lepri argentine dal mercato: troppi pallini di piombo

Il 4 giugno il Ministero della salute invia a Bruxelles una comunicazione in cui   segnala di avere proceduto al ritiro dal mercato di una partita di lepri congelate argentine  per la presenza di corpi estranei. Ogni settimana a Bruxelles vengono inviate  dai vari organi di controllo europei 50 – 70 segnalazioni riguardanti il ritiro di prodotti dal mercato per i motivi più disparati. Nella lista dei problemi troviamo: presenza di  pezzetti di vetro, contaminazione da metalli pesanti, cariche microbiche eccessive, presenza di parassiti, di sostanze vietate o di antiparassitari…. La novità delle lepri congelate argentine riguarda la tipologia dei corpi estranei identificati, si tratta di proiettili. Sì avete capito bene,  proiettili di piombo probabilmente utilizzati per catturare la selvaggina.  Ma l’aspetto più curioso è che la segnalazione  di questo piccolo inconveniente è indicata chiaramente in etichetta .  Il distributore  correttamente nello spazio dedicato alle   indicazioni d’uso avverte i consumatori  che potrebbe esserci la possibilità di incappare in qualche pallino di mentre si addenta la coscia del giovane leprotto.

 

Avatar

Guarda qui

pollo carne tacchino

Salmonella in pollo marinato dalla Polonia ed Escherichia coli in vongole dalla Grecia … Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

Nella settimana n°39 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …