Home / Recensioni & Eventi / Rimini ed Ecomondo, il teatro in cui parlare della seconda vita dei rifiuti alimentari

Rimini ed Ecomondo, il teatro in cui parlare della seconda vita dei rifiuti alimentari

spreco 175954491
A Ecomondo il 6 novembre si parlerà di rifiuti alimentari e riciclo

Il 6 novembre, all’interno della “19° Fiera internazionale del recupero di materia ed energia e dello sviluppo sostenibile” organizzata da Ecomondo a Rimini, si parlerà di rifiuto alimentare e della possibilità di recuperarlo.

Il Convegno, dal titolo “Second Hand Food – Il rifiuto alimentare come vera risorsa” sarà un’occasione per cambiare punto di vista sui rifiuti alimentare da spreco a opportunità per l’ambiente, l’economia e l’occupazione. Come? Si tratta di concentrarsi sulla filiera del riciclo del rifiuto organico che coinvolge vari attori: chi gestisce e smaltisce i rifiuti, chi costruisce impianti, la GDO, le imprese agroalimentari, la ristorazione.

In questa sede si parlerà di una possibile soluzione per il recupero e il riciclo del rifiuto alimentare, che potrebbe sostituire lo smaltimento in discarica e quindi ovviare al problema di emissioni di gas serra. L’approccio già utilizzato anche in California, permette di recuperare i rifiuti alimentari da ri-immettere sul mercato in termini di proteine, carboidrati, almeno il 25%, e di acqua per il restante 75%. La presentazione, in italiano ed inglese, sarà tenuta da coloro che hanno sviluppato questa soluzione: Louie Pellegrini, sustainable Alternative Feed Enterprise, Santa Clara (CA) e Michael Auriemma.

 

Evento:

Second Hand Food – Il rifiuto alimentare come vera risorsa

Venerdì 6 novembre ore 10:00 -12:30 – Sala della Chimica Verde Pad. D1

 

 

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

turismo gelato roma

Gelato artigianale, un manuale per conoscere uno dei dolci preferiti dagli italiani

Nelle vetrine delle gelaterie artigianali ci sono sempre nuove proposte, ma i consumatori si orientano …