;
Home / Richiami e ritiri / Taleggio Dop a latte crudo richiamato per presenza di Escherichia coli STEC

Taleggio Dop a latte crudo richiamato per presenza di Escherichia coli STEC

taleggio dop latte crudo casarrigoni pascoli del fattoreIl ministero della Salute ha segnalato il richiamo di alcuni lotti di taleggio Dop a latte crudo venduto con i marchi Casarrigoni e Pascoli del Fattore perché è stata “riscontrata presenza di STEC (Escherichia coli produttore di tossina shiga) gene eae sg O103 in 25 g di prodotto”. Il formaggio richiamato è venduto in forme intere incartate con i numeri di lotto 15145, 16145, 15148, 15151, 15152 e 16152 e le date di scadenza 24/07/2021, 27/07/2021, 30/07/2021 e 31/07/2021.

Il taleggio Dop richiamato è stato prodotto dall’azienda Casarrigoni Srl nello stabilimento di via A. Arnoldi 575 a Taleggio, in provincia di Bergamo.

In via cautelativa, si raccomanda di non consumare il formaggio con il scadenze e i lotti segnalati e di restituirlo al punto vendita dove è stato acquistato.

Dal 1° gennaio 2021, Il Fatto Alimentare ha segnalato 108 richiami, per un totale di 154 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata Foto: ministero della Salute

Il Fatto Alimentare da 11 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

fontina dop pascoli italiani eurospin

Presenza di Escherichia coli STEC: richiamata fontina Dop di Eurospin

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo di un lotto di fontina Dop a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *