Home / Pubblicità & Bufale / Pubblicità ingannevole: censurati gli spot dell’integratore PerdiPeso Giorno e Notte. L’ingiunzione dello Iap

Pubblicità ingannevole: censurati gli spot dell’integratore PerdiPeso Giorno e Notte. L’ingiunzione dello Iap

perdipeso giorno notte integratore alimentareL’Istituto di autodisciplina pubblicitaria, con un’ingiunzione del Comitato di controllo (70/2018), ha censurato gli spot dell’integratore alimentare PerdiPeso Giorno e Notte di DMC Spa, andati in onda nel mese di luglio su TV8. Secondo il Comitato i messaggi pubblicitari colpiti dal provvedimento violavano le norme che regolano la corretta comunicazione, l’uso di testimonianze e la pubblicità degli integratori (articoli 2, 4 e 23 bis del Codice).

Lo Iap ha ritenuto ingannevoli gli spot perché il messaggio conteneva “molteplici affermazioni esorbitanti e palesemente ingannevoli”, tali da poter indurre i consumatori più vulnerabili – quelli affetti da eccesso ponderale – a credere di poter perdere peso velocemente con un solo prodotto. In particolare, le pubblicità lasciavano intendere che assumendo l’integratore si potesse ottenere una perdita di peso notevole e sicura, senza modificare la dieta o aumentare l’attività fisica e senza tenere conto dell’inevitabile variabilità della risposta individuale al prodotto.

Il Comitato di controllo, in particolare, contesta l’uso di espressioni enfatiche come “Basta prendere una bustina la mattina e una la sera sciolte nell’acqua, tutto il resto lo fa PerdiPeso lavorando 24 ore su 24”, “Scopri subito com’è semplice ritornare in piena forma”, “Garanzia di successo”, “Finalmente non dovrai più stravolgere il tuo stile di vita”, “Il primo metodo che funziona” e “Ti aiuta a bruciare il grasso già esistente, ti aiuta a bruciare le calorie di quello che mangi e ancora meglio ti permette di mangiare i cibi che ami senza troppe rinunce”. Si tratta di frasi che attribuiscono al prodotto proprietà non certo in linea con quelle di un  semplice integratore alimentare.

Lo Iap ritene scorretto anche l’uso di testimonianze di tipo “prima-dopo” di persone che avrebbero ottenuto un dimagrimento notevole (anche 20 kg) utilizzando l’integratore PerdiPeso.

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264
indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2018. Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

geopalediet claudio tozzi youtube

Non solo Panzironi. Chiuso un sito di Claudio Tozzi, personal trainer guru della dieta paleo

Mentre l’attenzione mediatica era concentrata su Adriano Panzironi e la sua dieta Life 120, diffusa  …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *