Home / Etichette & Prodotti / Philadelphia Milka e Nutella, confronto tra due merende a base di crema spalmabile al cacao

Philadelphia Milka e Nutella, confronto tra due merende a base di crema spalmabile al cacao

Il marchio sul coperchio forse disorienta, ma basta poco per rendersi conto che la confezione, chiaramente destinata alla merenda dei bambini, contiene la versione dolce del famoso formaggio Philadelphia. La sensazione è di avere di fronte una specie di Nutella, certo il sapore non è lo stesso e il vissuto salutista/edonista neppure, ma la consistenza e il colore sono simili, come pure l’immagine della fetta spalmata con uno strato di crema. L’abbinamento tra il marchio Philadelphia e Milka è fondamentale perché richiama la notorietà del cioccolato e incuriosisce.

 

Philadelphia Milka indica sul coperchio della vaschetta le calorie presenti in 30 g di prodotto: 91 kcal, equivalenti al 5% del fabbisogno giornaliero. Facendo un confronto con la Nutella si nota che una porzione contiene soltanto 80 kcal, decisamente meno rispetto al formaggio dolce. Attenzione però, la porzione di Nutella è di soli 15 grammi, praticamente la  metà rispetto a quella presa in considerazione da  Philadelphia. È lecito chiedersi se bastino 15 grammi di crema spalmabile per un paio di fette di pane? Al di là di quanto scritto sull’etichetta è un’ipotesi poco credibile pensare che 15 g siano abbastanza, e non si può ritenere casuale la scelta di Ferrero di proporre vaschette monodose di Nutella da 30 g.

 

Viceversa potrebbe risultare stucchevole mangiare 30 grammi di Philadelphia al cioccolato per merenda?

 

Qual è il vostro parere? Noi ci limitiamo a riportare i dati per un confronto tra due potenziali snack a voi la parola.

 

Francesca Avalle

 

Prodotto   Prezzo  Ingredienti

Kraft-Philadelphia Fresco e Goloso Milka

 

Crema spalmabile al latticino con cioccolato al latte Milka (20%) e preparazione dolciaria al cacao

(Vaschetta da 150 g)

 

2,09 € a conf./13,93 €/kg

 

 

 Latte pastorizzato, zucchero, cioccolato al latte (zucchero, pasta di cacao, burro di cacao, latte scremato in polvere, grasso del latte, siero di latte in polvere, emulsionante (lecitina di soia), aroma), concentrato di proteine del latte, crema di latte, caco magro in polvere 2% (contiene emulsionante lecitine di soia), addensanti (farina di semi di carrube), carragina, carbossimentilcellulosa), sale, aroma, acidificante (acido citrico).

CONTIENE LATTE, SOIA, PUO’ CONTENERE TRACCE DI FRUTTA SECCA A GUSCIO

Nutella Ferrero

 

Crema da spalmare alle nocciole

(Bicchiere da 200 g)

1,88 € a conf./9,40 €/kg

 

 

 Zucchero, olio vegetale, nocciole (13%), cacao magro, latte scremato in polvere (5%), siero di latte in polvere, emulsionanti: lecitine (soia), aromi.

 

 

VALORI NUTRIZIONALI

 

 

PHILADELPHIA MILKA

NUTELLA FERRERO

per 100g di prodotto

a porzione (30g)

%GDA

per 100g di prodotto

a porzione (15g)*

%GDA

Energia

305kcal/ 1270 kJ

91kcal/ 381kJ

5%

530kcal/ 2215 kJ

80 kcal/ 335 kJ

4%

Proteine

6,1g

1,8g

4%

6,4g

1g

2%

Carboidrati

Di cui zuccheri

37,0g

36,0g

11,0g

11,0g

4%

12%

56,4g

55,2g

8,5g

8,3g

3%

9%

Grassi

Di cui saturi

14,0g

8,5g

4,2g

2,6g

6%

13%

31g

10,3g

4,7g

1,5g

7%

8%

Fibra alimentare

2,0g

0,6g

 

2%

3,5g

0,5g

 

2%

Sodio

0,19g

0,06g

3%

0,033g

0,005g

0%

*la confezione in formato monodose è da 30 g; 15 g è riportato sul barattolo

 

Avatar

Guarda qui

carne finta fake meat burger

Ceci n’est pas une steak: la campagna contro l’uso dei nomi di prodotti a base di carne per i surrogati vegetali

L’hanno chiamata Ceci n’est pas une steak, Questa non è una bistecca, l’efficace campagna pubblicitaria che …

9 Commenti

  1. Avatar

    Salve sono una Dietista.l’idea del cioccolato con il formaggio è proprio buona,la Nutella pecca per l’alto contenuto di oli vegetali di scarsissimo valore, mentre il prodotto milka…bhe…quanti ingredienti ci sono dentro?dovrebbero essercene veramente pochi e di qualità.A favore di milka c’è il minor tenore di zuccheri e la metà dei grassi rispetto alla Nutella.Personalmente:non acquisto nessuna delle due, o meglio, al posto della Nutella prendo la spalmabile della Novi, e la Milka…me la faccio io, con formaggio magro e cioccolato fondente di qualità.

  2. Avatar

    Buonasera,ho avuto modo di assaggiare i due prodotti e devo dire che,a mio giudizio
    Gli stessi non sono paragonabili neâ

  3. Avatar

    Anche noi come Sandra.
    Solo che a Milano nella grande distribuzione è sempre più difficile trovare la crema Novi. Slunga, Simply non la vendono più! 🙁 Disintossicarsi dalla Nutella per noi è stato un vero piacere.

  4. Avatar

    Salve a tutti!Ho assaggiato i 2 prodotti e non preferisco nessuno dei 2.Credo che dobbiamo iniziare a leggere seriamente le etichette.Se devo "farmi del male" scelgo la crema Novi che contiene un 45% di nocciole e poche schifezze. Bocciata anche la Coca Cola ,meglio un bicchiere si spremuta di frutta oppure uno di acqua.
    Buona serata a tutti!!!

  5. Avatar

    Buonasera,
    la Nutellla non nutre il corpo,ma lo spirito. Ne mangio poca, quanto basta per consolarmi quando qualcosa mi va storto… L’idea invece di mangiare del formaggio al cioccolato…. non mi sfagiola proprio per niente….. Per quanto mi riguarda, mi sento di dire Viva la Nutella, tanto sappiamo tutti che va usata con moderazione, anzi, proprio l’idea di fare qualcosa di "proibito" la rende ancora più buona!!!!! Saluti, me ne vado a spalmare 14,5 grammi su un grissino! 🙂

  6. Avatar

    Due prodotti poco comparabili ma entrambi di consumo puramente edonistico.
    Provati entrambi, mi piacciono, ma a dire il vero il Philadelphia al cioccolato lo capisco poco: faccio prima (e mi costa meno) mettere del semplicissimo cacao nel normale formaggio fresco e farlo da me, regolando anche gusto e zucchero (ok, il sapore è leggermente diverso ma lo sfizio me lo tolgo comunque!).
    Saluti

  7. Avatar

    Secondo me la differenza la fa l’olio vegetale presente nella Nutella. Prodotto che non ho mai comprato proprio per questo motivo. La dannosità degli olii vegetali (cocco, palma, palmisti) è notoria.
    Per altro non credo nemmeno di acquistare questa nuova crema: un pezzo di cioccolato ed un pezzo di pane sono l’ideale alternativa.

  8. Avatar

    Desidero dare un mio commento.
    Io non le uso entrambe, e dove possibile preferisco cibi bio, per la crema in sostitzione alle due sotto analisi preferisco quella descritta nel sito http://www.fattoriadellamandorla.it

  9. Avatar
    cescatti gianfranco

    Sono un formatore in campo merceologico, nutrizionale e igienico deglii alimenti.
    Un buon sito.
    Complimenti