Home / Etichette & Prodotti / “L’ABC della Merenda” di Parmareggio è uno snack dolce e salato adatto ai bambini. Formaggio, grissini e succo di frutta

“L’ABC della Merenda” di Parmareggio è uno snack dolce e salato adatto ai bambini. Formaggio, grissini e succo di frutta

parmareggio snack
“L’ABC della Merenda” di Parmareggio

L’ABC della Merenda” di Parmareggio non è una vera novità. Lo snack è stato lanciato un anno e mezzo fa ma ancora oggi viene presentato come “nuovo” e proposto al prezzo di lancio di 1 euro. Lo spuntino è indirizzato principalmente ai bambini dai 6 ai 10 anni. Si tratta di un prodotto composto da tre alimenti e declinato in due varietà. La confezione contiene una porzione di grissini, un formaggio (formaggino o Parmigiano) e un frullato di frutta Valfrutta.

Le porzioni sono contenute, e per questo adatte alla merenda dei bambini. La busta di grissini è da 15 grammi, il brick del frullato da 125 ml e il formaggio è in formato da 17 grammi per il Parmigiano Reggiano DOP e da 25 grammi per il formaggino (vedi tabelle sotto).

parmareggio merenda abc formaggino
“L’ABC della Merenda” di Parmareggio nella variante con il formaggino

In totale le merende hanno un valore energetico pari a circa 200 kcal, con un apporto equilibrato dei nutrimenti e un buon contenuto calorico se raffrontato ad altre merende composte da un solo elemento (ad esempio una porzione di cracker o una merendina).

La descrizione del prodotto sulla confezione offre dettagli sugli aspetti nutrizionali, con una ripartizione del fabbisogno calorico in funzione di 5 pasti giornalieri per i ragazzi dai 6 ai 10 anni, e la suddivisione per nutriente delle 200 kcal della merenda.

parmareggio cartone

Oltre al fatto di proporre sia il salato sia il dolce e al contenuto nutrizionale piuttosto equilibrato, il vantaggio di queste merende risiede nella praticità della confezione sottovuoto: una vaschetta che racchiude i tre prodotti e che può rimanere fuori dal frigorifero fino a 4 ore. La confezione ha però un elemento critico se si considera la quantità di imballaggi da smaltire ( una vaschetta in plastica con all’interno un cartoncino descrittivo e tre confezioni, uno per il frullato, uno per il formaggino e il cellophane per i grissini).

Per quanto concerne il prezzo il prodotto non è caro (è tuttora in promozione a 1 euro), anche se risulta più costoso  rispetto alla classica merendina, anche l’ABC della merenda Parmareggio offre sicuramente di più.

tab parmareggio merenda ingredienti

parmareggio merenda abc nut

parmareggio abc meranda nutrizione tab

© Riproduzione riservata

sostieniProva2Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Valeria Torazza

Valeria Torazza
analisi di mercato

Guarda qui

Close up photo of charming lovely hipster playing with cakes pies candies in kitchen preparing for birthday dressed in white woolen pullover isolated over colorful background

Ma esiste davvero un biscotto sano? Altroconsumo analizza 168 prodotti tra frollini, biscotti secchi, integrali e ‘senza’

C’è chi i biscotti preferisce mangiarli a colazione, chi li accompagna al classico tè delle …

3 Commenti

  1. Avatar

    in effetti per mio figlio qualche volta lo compro, dal punto di vista nutrizionale trovo che sia ottimo, ma 1 euro non è affatto economico considerando che c’è un succo da 125 ml, 15 gr. di parmigiano e 3 minigrissini, tutti impacchettati singolarmente e messi in un’ulteriore custodia di plastica rigida, praticamente alla fine c’è più packaging che merenda, dal punto di vista ambientale è un vero attentato. SE poi me lo faccio in casa, ovvero prendo un pezzetto di parmigiano e lo avvolgo in carta stagnola, un pacchetto di crackers (magari integrali e che sono il quadruplo di quei 3 grissinetti) e un succo da 200ml, spendo meno della metà, mio figlio mangia di più (e le maggiori calorie per un bimbo che a scuola sia studia che corre non lo vedo come un problema) e inquino anche l’ambiente la metà.
    Se 1 euro lo considerano un prezzo lancio e pensano di aumentarlo possono stare tranquilli che io non lo comprò più, neanche di rado come ora.

  2. Avatar

    Come vengono scelti i prodotti sui quali realizzare questi articoli ?