Home / Sicurezza Alimentare / Neutralizzare l`Escherichia coli: i consigli dell`Agenzia per la sicurezza alimentare francese

Neutralizzare l`Escherichia coli: i consigli dell`Agenzia per la sicurezza alimentare francese

Come fa l’Escherichia coli O 104 a contaminare gli alimenti? I consigli dell’Agenzia per la sicurezza alimentare francese (Anses)

 Il batterio si trova abitualmente nell’intestino degli animali selvatici e di quelli che vivono in allevamenti,  per cui la dispersione nell’ambiente attraverso le deiezioni nei campi può provocare la contaminazione del cibo o del terreno. 

Per i vegetali  la contaminazione può avvenire quando  le deiezioni animali vengono sparse sul terreno durante la concimazione dei campi.

 La contaminazione della carne avviene di solito nei macelli, quando gli animali vengono eviscerati e non sono rispettate le regole igieniche.

L’ultima possibilità è che il cibo sia contaminato in cucina attraverso superfici, utensili sporchi o il contatto con altri cibi.

Cosa si può  fare per neutralizzare l’Escherichia coli O 104 eventualmente presente  nel cibo?

Il batterio è sensibile al calore quindi la cottura del cibo permette di neutralizzarlo e di risolvere il problema. L’Escherichia coli O 154 può contaminare diversi alimenti e per questo motivo l’agenzia consiglia di  cuocere la carne sino ad arrivare a 70°C  per almeno due minuti al centro del prodotto.

Il latte crudo va fatto bollire.

Per i legumi e le verdure crude si consiglia  un lavaggio accurato. Altrettanto importante è rispettare le norme di igiene generale in cucina per prevenire le contaminazione incrociate dagli  alimenti crudi a quelli cotti. E’ necessario lavarsi le mani dopo avere manipolato carne o legumi crudi , lavare con sapone  le superfici di lavoro venute a contatto con alimenti crudi, non mettere la carne cotta in un piatto che prima conteneva la  carne cruda senza averlo lavato accuratamente (questo problema si pone spesso quando si  cucina carne alla griglia in giardino).

Questi sono consigli di carattere generale visto che in Italia non sono stati riscontrati sino ad ora casi di contaminazione di ortaggi a causa  di Escherichia coli O 104.

Roberto La Pira

Fptp:Photos.com

Altri articoli sull’argomento :

Escherichia coli: il batterio colpisce in altri Paesi, forse la responsabilità non è dei cetrioli In Germania secondo l’Agenzia di stampa Reuters tedesca le vittime dell’Escherichia coli O 104 sono ormai 14 e 352 i casi di HUS.
In Germania scatta l’allerta per i cetrioli contaminati da Escherichia coli: 4 morti e 140 persone colpite Le autorità sanitarie tedesche sono in allerta. In pochi giorni a causa di alimenti contaminati da un batterio chiamato Escherichia coli O104 ci sono stati 4 morti e oltre 140 persone colpite da disturbi intestinali
Germania: i cetrioli contaminati da Escherichia coli provocano nove vittime. Allerta europeo Germania: i cetrioli contaminati da Escherichia coli provocano nove vittime. Il  Rasff il 27 maggio ha diramato in rete un allerta  indicando come causa i cetrioli provenienti dalla Spagna. L’anomalia è che la patologia di solito colpisce i bambini ,m…

 

Avatar

Guarda qui

topo cucina piatto igiene padella

Bassi standard igienici nei ristoranti di Just Eat e Deliveroo. L’inchiesta della BBC

Quando si va al ristorante può capitare di trovare le tovaglie macchiate, le posate sporche, …