Home / Etichette & Prodotti / Mr Day: via l’olio di palma da tutte le merendine. In arrivo le nuove ricette senza il grasso tropicale

Mr Day: via l’olio di palma da tutte le merendine. In arrivo le nuove ricette senza il grasso tropicale

mr day senza olio di palma 2016Le merendine Mr Day da oggi saranno senza olio di palma. Con un comunicato di questi giorni il marchio del Gruppo Vicenzi, ha annunciato che il grasso tropicale scomparirà da tutte le ricette. Si tratta solo dell’ultima famosa marca che rinuncia al discusso ingrediente, dopo le analoghe decisioni di Plasmon, Coop e Colussi, solo per citarne alcune.

Una decisione presa da numerose aziende, per le criticità che questo grasso tropicale presenta sia dal punto di vista della sostenibilità ambientale sia per gli aspetti nutrizionali e salutistici (l’ultimo report dell’Agenzia per la sicurezza alimentare – Efsa – accusa il palma di contenere tre sostanze tossiche e nocive per l’organismo, di cui una genotossica).

Confezione mr day CiambelleTutti i prodotti Mr Day, – scrive l’azienda nel comunicato – sono da oggi proposti nella nuova ricettazione priva di olio di palma per andare incontro alle esigenze delle famiglie più sensibili a questi temi…

Per trovare i prodotti palm-free occorrerà aspettare qualche settimana, quando i punti vendita e i magazzini finiranno le scorte. Ricordiamo che nella linea di merendine Mr Day solo il croissant ha mantenuto la vecchia ricetta con olio di palma, ma la referenza sta  per essere eliminata dall’assortimento.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Different pasta types on the wooden table.

Dalla trafilatura al bronzo alla lievitazione lenta, in etichetta crescono le indicazioni del metodo di produzione. I numeri dell’Osservatorio Immagino

“A lunga lievitazione”, “lavorato a mano”, “trafilato al bronzo”. Le tecniche di produzione fanno capolino …

2 Commenti

  1. Salve, vorrei far notare che dai muffin,già in commercio, è stato tolto l’ olio di palma per mettere l’ olio di cocco, abbastanza discusso…..non era meglio usare olio di mais o di girasole?

  2. Infatti! Condivido il commento di Ilario, quindi non so fino a che punto sia giusto promuovere questi prodotti!