Home / Lettere / “Il merluzzo Findus ha una tabella nutrizionale poco chiara” sostiene una lettrice. Risponde l’azienda

“Il merluzzo Findus ha una tabella nutrizionale poco chiara” sostiene una lettrice. Risponde l’azienda

findusSulla confezione degli alimenti confezionati è obbligatorio apporre  la tabella nutrizionale per 100 grammi (o millilitri) di prodotto. A volte però le aziende decidono di inserire anche un’altra tabella riferita alla porzione o all’unità, per esempio un biscotto. Di seguito pubblichiamo la segnalazione di una lettrice riguardo la tabella nutrizionale poco chiara di un prodotto della Findus e a seguire la risposta dell’azienda.

Ho acquistato una confezione di merluzzo Findus dopo avere controllato l’etichetta nutrizionale riferita a 100 grammi di prodotto; essendo compatibile con la composizione del merluzzo mi sono fidata. A casa però mi sono resa conto dell’incongruenza tra la porzione di 100 grammi e la porzione di 130 grammi… Tutto bene per carboidrati e proteine mentre in proporzione i grassi sono più che sestuplicati e l’apporto energetico è raddoppiato!!! Sarà colpa della preparazione in padella? Non sembra visto che per sicurezza ho controllato anche sul sito le indicazioni per 130 grammi si riferiscono alla cottura in forno, e quindi senza grassi aggiunti… (vedi allegati) E io che pensavo di mangiare pesce azzurro!
Cristina

I valori nutrizionali per 130 g di prodotto si riferiscono alla preparazione in padella con un cucchiaio di olio

Di seguito la risposta dell’azienda.

La ragione tecnica alla base della differenza tra valori nutrizionali è da ricercare nel fatto che la tabella riguardante 100g di prodotto si riferisce ai valori nutrizionali del prodotto prima della preparazione, mentre i valori nutrizionali su 130 grammi di prodotto (una porzione) si riferiscono, come indicato sul pack e sul sito, al primo metodo di preparazione consigliato, ovvero in padella, che prevede l’aggiunta di mezzo cucchiaio di olio extravergine di oliva per porzione

Sul pack infatti, oltre ai valori nutrizionali per 100g, Findus indica anche i valori nutrizionali relativi alla porzione di prodotto preparata secondo il primo metodo di cottura consigliato.

Il fraintendimento è stato causato da un’errata indicazione sul sito: sotto la tabella nutrizionale riferita alla preparazione in padella era stata erroneamente riportata la dicitura “cottura in forno”, che abbiamo provveduto prontamente a correggere.
Augurandoci di aver chiarito ogni suo dubbio, restiamo a disposizione per ulteriori informazioni.

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Ossido di etilene in decine di lotti di semi di sesamo in tutta Europa. L’approfondimento di Roberto Pinton di Assobio

L’ossido di etilene è utilizzato come fumigante per disinfestare da parassiti silos e stive. Il suo …

Un commento

  1. Avatar

    Il pesce mi pare buono. Pero’ il pesce non e’ ben confezionato. Si trova a diretto contatto con il cartone. Da una ditta seria non mi aspettavo questa confezione così.