Home / Recensioni & Eventi / Master in “Alimenti, territorio e salute”: aperte le iscrizioni per la prima edizione. Si inaugura a Siena

Master in “Alimenti, territorio e salute”: aperte le iscrizioni per la prima edizione. Si inaugura a Siena

Sono aperte le iscrizioni alla prima edizione del Master di II livello “Alimenti, territorio e salute” dell’Università di Siena, un corso post-laurea dedicato alla produzione del cibo, all’alimentazione e alla salute. Il Master vuole fornire le competenze necessarie per ila gestione della qualità degli alimenti, l’innovazione e la ricerca lungo tutta la filiera di produzione agroalimentare e per lo sviluppo di nuovi prodotti nutraceutici, alimenti funzionali e integratori alimentari.

Il corso è rivolto ai laureati in agraria, chimica, biologia e tecnologie alimentari, ma anche a tecnici di aziende del settore agroalimentare. Il Master è di durata biennale e prevede il conseguimento di 120 CFU, per un totale di 240 ore di lezioni frontali, suddivise in quattro aree tematiche: nutraceutica e produzioni industriali; normativa e certificazione; storia, economia e territorio; sostenibilità, innovazione e benessere. Il corso prevede lo svolgimento di uno stage in azienda di 600 ore e l’elaborazione di una tesi finale.

Le iscrizioni chiuderanno il 24 novembre 2017 e l’ammissione avverrà in seguito all’esame dei currucula e dei titoli degli interessati. Il Master ha un costo di 3 mila euro. Le lezioni inizieranno nel mese di gennaio 2018 e termineranno a gennaio 2020 e si terranno il venerdì pomeriggio dalle 15 alle 19 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 al Santa Chiara Lab (Scuola Superiore Santa Chiara).

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017. Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

pollo big chicken

Big Chicken, come gli antibiotici hanno rivoluzionato l’industria del pollo, contribuendo alla diffusione di batteri resistenti

Craig Watts alleva polli da carne dal 1992. Possiede un allevamento di medie dimensioni nella …