Scaffali vuoti nella corsia del latte in polvere in un supermercato americano

L’abbondanza non c’è mai stata davvero, se non per pochissimi.” Parte da questo assunto L’ipocrisia dell’abbondanza. Perché non compreremo più cibo a basso costo (Editori Laterza, 2023), l’ultimo libro di Fabio Ciconte, direttore dell’associazione ambientalista Terra!, scrittore ed esperto di filiere alimentari. Secondo l’autore i consumatori e le consumatrici occidentali hanno vissuto per anni con l’illusione di un’abbondanza artificiale, data dal cibo a basso costo. Illusione che si è infranta quando l’inflazione ha iniziato a galoppare.

Una ‘tempesta perfetta’ si è abbattuta sui portafogli dei cittadini dell’Occidente, che fino ad allora erano convinti di vivere nell’abbondanza. Una tempesta alimentata da tre fattori – la guerra in Ucraina, che interrompe le filiere, la crisi energetica, che fa lievitare i prezzi, e l’emergenza climatica che mette a rischio la produzione alimentare – ha fatto esplodere i prezzi. E per la prima volta in decenni le consumatrici e i consumatori occidentali hanno visto ridursi notevolmente il proprio potere d’acquisto. Ma è andata proprio così?

L'illusione dell'abbondanza Fabio Ciconte Laterza

Ciconte contesta la narrazione dominante e mette in campo altri fattori. Il primo è la speculazione finanziaria che ha ‘scommesso’ sull’invasione russa dell’Ucraina per trarre profitto dai prezzi in aumento. L’altro è la politica che non sempre tutela gli interessi di consumatori e consumatrici. Nel libro si analizzano tutte le facce della complessa situazione in cui ci troviamo, senza cadere in narrazioni fuorvianti e al complottismo, fino a offrire una soluzione radicale: sottrarsi al ricatto morale del cibo a basso costo.

L’ipocrisia dell’abbondanza. Perché non compreremo più cibo a basso costo. Di Fabio Ciconte. 192 pagine. Editori Laterza, 2023

© Riproduzione riservata Foto: Depositphotos, Editori Laterza

Siamo un sito di giornalisti indipendenti senza un editore e senza conflitti di interesse. Da 13 anni ci occupiamo di alimenti, etichette, nutrizione, prezzi, allerte e sicurezza. L'accesso al sito è gratuito. Non accettiamo pubblicità di junk food, acqua minerale, bibite zuccherate, integratori, diete. Sostienici anche tu, basta un minuto.

Dona ora

0 0 voti
Vota
Iscriviti
Notificami
guest

2 Commenti
Feedbacks
Vedi tutti i commenti
fabiano miceli
fabiano miceli
10 Febbraio 2024 10:45

Bene la promozione del libro di Fabio Ciconte, che conosco. L’Associazione di cui è il presidente ha tutta la mia stima. Adesso ordino il libro.

Roberto Bravieri
Roberto Bravieri
10 Febbraio 2024 13:59

Si sono convinto anch’io perché il cibo a basso costo con l’uso di prodotti chimici come diserbanti e pesticidi alla lunga diventano insostenibili e letali per la salute e quindi la strada obbligata è una sola , la grande illusione penso sia finita

2
0
Ci piacerebbe sapere che ne pensi, lascia un commento.x