Home / Lettere / Grissini torinesi San Carlo: dov’è il termine minimo di conservazione? L’azienda risponde ai dubbi di una consumatrice

Grissini torinesi San Carlo: dov’è il termine minimo di conservazione? L’azienda risponde ai dubbi di una consumatrice

grissini torinesi
Il termine minimo di conservazione è riportato all’interno della fascetta di chiusura della confezione

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una consumatrice alle prese con i grissini San Carlo. La scorsa settimana ho acquistato un pacco di Grissini torinesi. Erano immangiabili perché vecchi. Ho cercato disperatamente l’indicazione del termine minimo di conservazione (impropriamente detto scadenza) ma non l’ho trovata nè sul sacchetto della confezione né sui singoli pacchetti dei grissini. Poi, grazie al suggerimento di un’altra cliente, l’ho trovata. La data si trova nella fascetta rossa usata come chiusura della confezione. Il fermaglio è piccolo (4 x 0,5 cm) e la data riportata non è facilmente leggibile. Inoltre, una volta aperto il sacchetto, la fascetta viene normalmente gettata via perché non riutilizzabile. Sono arrabbiata perché, anche se la data punzonata esiste, a mio avviso si potrebbe celare la volontà di San Carlo di non farla trovare. Perché non riportare l’indicazione in etichetta in modo chiaro e accessibile?

Natalina Lelli

 

Il fermaglio con la data utilizzato da san Carlo per i grissini

Ecco la risposta di San Carlo. In riferimento alla sua segnalazione abbiamo il piacere di informarla in anteprima che abbiamo già preventivato, a partire dalle produzioni di giugno, una nuova modalità di confezionamento, comprensiva di un nuovo tipo di indicazione del termine minimo di conservazione, su tutti i nostri formati di Grissini. Tra qualche mese potrà trovare le confezioni in vendita con questa nuova modalità di indicazione.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Dieta vegetariana per i bambini, la diversa posizione della Ssnv ravviva il dibattito

Dopo la pubblicazione dell’articolo sulla posizione dei pediatri italiani riguardo la possibilità di adottare la …