Home / Packaging / Le nuove disposizioni per gli articoli in acciaio per uso alimentare: occhio al manganese

Le nuove disposizioni per gli articoli in acciaio per uso alimentare: occhio al manganese

È stato appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo Decreto del ministero della Salute n. 258 che riguarda articoli destinati a venire in contatto con sostanze d’uso alimentare e personale. La normativa aggiorna, limitatamente agli acciai inossidabili, il Decreto Ministeriale 21 Marzo 1973.

Dal 19 Febbraio le limitazioni che già ci sono per la migrazione di Cromo e di Nichel da articoli in acciaio inossidabile (parametri segnalati dal Rasff come una delle prime cause per il ritiro di partite di posate, pentolame e utensili da cucina provenienti soprattutto dalla Cina), saranno affiancate da un nuovo parametro: la migrazione di Manganese, materiale utilizzato abbondantemente nella produzione di acciaio inossidabile (attualmente tra l’85% e il 90% della sua richiesta totale riguarda l’industria siderurgica). Se assunto in quantità elevate da parte dell’uomo può avere effetti nocivi.

Il nuovo decreto consente la produzione e l’importazione di materiali e oggetti in acciaio inossidabile da usare con gli alimenti anche non conformi alle nuovi disposizioni entro sei dall’entrata in vigore del nuovo regolamento, purchè siano conformi alle disposizioni preesistenti.

Luca Foltran

foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Maccheroni al formaggio nel menù degli astronauti diretti verso Marte grazie al nuovo imballo che triplica la shelf-life degli alimenti

Gli astronauti che arriveranno su Marte, così come i soldati impegnati in lunghe missioni, potranno …