Home / Recensioni & Eventi / Il vino R.O.M. (Rosso di Origine Migrante) a ?Fa? la cosa giusta!? dal 25 al 27 marzo 2011

Il vino R.O.M. (Rosso di Origine Migrante) a ?Fa? la cosa giusta!? dal 25 al 27 marzo 2011

Schermata 2011-03-22 a 16.28.34 Il vino R.O.M. (Rosso di Origine Migrante) a “Fa’ la cosa giusta!” dal 25 al 27 marzo 2011

Anche quest’anno le mamme e le maestre di Rubattino, insieme ai GAS di Milano, sono presenti a “Fà la cosa giusta!” con il vino R.O.M.

La vendita delle bottiglie di Merlot, Sangiovese e Syrah serve a sostenere le famiglie rom che da tre anni mandano i bambini nelle scuole elementari di Lambrate/Feltre, nonostante le decine di sgomberi decisi dal Comune. Il progetto prevede borse di studio per gli adolescenti e l’inserimento lavorativo dei genitori presso le cascine dell’hinterland milanese.

 Il vino R.O.M, presentato per la prima volta a “Fà La Cosa Giusta!” nel Marzo 2010, ha riscontrato l’interesse e la sensibilità di centinaia di visitatori, tanto che il ricavato delle vendite ha permesso di finanziare 4 borse di studio per i ragazzi e 3 borse lavoro per gli adulti.

Le famiglie rom sostenute sono state 6. Quattro vivono in una casa e hanno lasciato le baracche dei campi irregolari. Per Garofita, Sandu, Marco, Ovidiu, Geanina …. la vita è cambiata.

Le bottiglie di Merlot, Sangiovese e Syrah sono vendute al prezzo di 8 € l’una (4 € per il produttore e 4 € per finanziare i progetti)

nello stand di InterGAS Milano presso “Fa’ la cosa Giusta!” stand  PP21 pad. 4 da venerdì 25 marzo alle ore 18,30 a domenica 27 marzo.

L’appuntamento per la  presentazione del Vino R.O.M. è per venerdì 25 marzo alle ore 18,30 con Scarperò(m), la performance del fotografo e artista Ico Gasparri accompagnato dal violino di un musicista rom e da un saxofonista. La performance avrà come oggetto le fotografie delle scarpe abbandonate in seguito agli sgomberi e alla distruzione dei campi nell’area milanese.

Il vino R.O.M, prodotto nel 2007 dalla Cooperativa Eughenia nel rispetto della terra e di chi la lavora comprende una partita con poche migliaia di bottiglie. Il progetto è sostenuto dal Naga e dalla Comunità di Sant’Egidio.

www.gasmilano.org

www.fuorimercato.eu

 

Avatar

Guarda qui

sana restart salone biologico 2020

Sana Restart, il 9 ottobre apre a Bologna il Salone internazionale del biologico 2020 con la seconda edizione di Rivoluzione Bio

Nonostante la pandemia, il Salone internazionale del biologico sta per aprire le sue porte al …