Home / Etichette & Prodotti / Gelato vegetale al 100% ma tra gli ingredienti c’è l’albume! L’etichetta è sbagliata. L’azienda risponde

Gelato vegetale al 100% ma tra gli ingredienti c’è l’albume! L’etichetta è sbagliata. L’azienda risponde

Vorrei segnalare l’etichetta di un gelato (vedi foto sotto) che sulla confezione viene presentato come 100% vegetale, ma in realtà leggendo la lista degli ingredienti si scopre contenere albume! Com’è possibile?

gelato vegetale cornetto albume
Il gelato vegetale al 100% ha tra gli ingredienti l’albume? Un errore dell’ufficio qualità dell’azienda

 

Ecco la riposta di Casa del Gelato srl alla segnalazione della nostra lettrice.

Siamo purtroppo già al corrente di questo imprevisto e stiamo rispondendo ai consumatori allarmati che ci hanno contattato. Il prodotto in oggetto rappresenta la prima produzione di un nuovo progetto e, come a volte accade, qualche piccolo errore capita. In tal caso la presenza di albume come possibile traccia è stato erroneamente tradotto in etichetta come ingrediente. Il fraintendimento si è avuto tra l’ufficio qualità del commissionario e del produttore durante la stesura della ricetta e della relativa lista ingredienti. Siamo veramente amareggiati dato che questo prodotto, assieme alle vaschette, rappresenta un punto di partenza per la creazione di un catalogo esplicitamente dedicato ai vegetariani e ai vegani.

Attualmente tutte le confezioni ancora stoccate nei magazzini sono state bloccate e verranno riconfezionate con le corrette diciture. Per le prossime produzioni stiamo modificando la ricetta poiché vorremmo, come si dice in gergo, “tagliare la testa al toro” eliminando anche l’ingrediente con la possibile traccia di albume.

gelato ricoperto dolci iStock_000000578256_SmallLa nostra azienda è sempre stata molto attenta alle particolari categorie di consumatori e alle loro esigenze. Magari il nostro nome non sarà molto conosciuto perché di norma produciamo a marchio terzi, ma vorrei sottolineare che siamo un’azienda certificata BIO da molti anni, certificata BRC ed IFS (i massimi standard europei di qualità e igiene) da ormai 4 anni e recentemente certificata da CSQA per gelati NO OGM prodotti per la linea a base di Soia di un importante gruppo alimentare italiano col quale collaboriamo da anni e per il quale produciamo in esclusiva l’intera gamma di gelati. Lavorando per alcuni dei maggiori gruppi europei e internazionali siamo costantemente valutati e controllati e non siamo abituati a commettere errori tanto banali. Ne siamo realmente rammaricati.

Vi assicuriamo che stiamo facendo il possibile per far rientrare il problema e rassicurare i clienti.

Certi della Vostra comprensione siamo comunque aperti ad eventuali suggerimenti o a collaborazioni per massimizzare l’efficacia delle nostre azioni correttive.

Corrado Giovanardi, amministratore

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Two pretty female sisters go shopping together, stands in grocer`s shop, select fresh milk in paper container, read label, carry rucksacks, have serious expressions. People and commerce concept

L’assurda proposta italiana dell’origine di tutti gli ingredienti obbligatoria in etichetta bocciata da Bruxelles

L’origine di tutti gli ingredienti in etichetta? Non si può fare. Come era stato ampiamente …

5 Commenti

  1. però anche la scritta prodotto in uno stabilimento che utilizza latte mi sembra fuori luogo, quali sono le garanzie che può avere un vegetariano? Un’altra cosa che è evidente è il massiccio uso di olio di cocco. che contiene circa il 90% di grassi saturi, direi che è difficile pensare a questo prodotto come salutistico.

  2. Vegetariano, vegano o qualsiasi altro regime alimentare questa etichetta non mi rassicura per nulla. Non comprerei mai un prodotto con tanti ingredienti poco chiari (caramello E150b, emulsionanti…. aromi?)

    • Il caramello E150b e un colorante contenuto in molti alimenti, in particolare prodotti dolciari. Dicono non essere conosciuti effetti collaterali…
      L’emulsionante è un additivo alimentare. Tra gli emulsionanti alimentari si annovera la LECITINA (E322), contenuta -guarda caso- nel tuorlo dell’uovo o dai semi di soia (mi auguro per il caso specifico) o di senape.
      La ditta sicuramente produce per la Val***a o ditte del genere. La legge prevede la dicitura AROMI per indicare qualsiasi aroma di natura naturale o di laboratorio, ma se la ditta è seria e certificata, perché non dovrebbe specificarlo come da articolo citato da “Ilfattoalimentare”??? (http://www.ilfattoalimentare.it/misteri-aromi-legge-prevede-quattro-diciture-complicate-resta-confusione.html).
      Insomma, ci vedo poco o nulla di serio!

  3. c’è molto zucchero nei gelati vegetali. Non si può ,metterne di meno e dare possibilità a tutti di mangiarlo?

  4. Emanuele Puccini

    BASTA CON GLI AROMI CHIMICI