nutella cioccolato crema
Nutella diventa anche gelato: negli States in uscita 4 varianti

Nutella compie cinquant’anni ed entra nel mondo del gelato, partendo dagli Stati Uniti, dove ha stretto una partnership con Carvel, un colosso del settore che compie ottant’anni e che dal 30 giugno al 30 settembre offrirà quattro varietà di gelato con la Nutella. Si va dal gelato base di Carvel con la Nutella a due tipi di Sundae Dasher, uno alla banana e l’altro al croccante al cioccolato, ricoperti da panna montata e Nutella, per finire con un gelato al cioccolato con strati di Carvel crunchies e Nutella, il tutto ricoperto da un altro strato di Nutella.

 

nutella
In Italia Ferrero ha deciso di produrre un preparato per il gelato alla nutella

I primi giudizi arrivano dagli assaggiatori di Time e dell’Huffington Post, che danno valutazioni diverse a seconda delle varietà di gelato offerte, dove il gusto di Nutella può essere più o meno preminente rispetto agli altri, come la banana. La partnership americana con Carvel rappresenta qualcosa di diverso rispetto a quanto fatto da Ferrero in Italia, dove da quest’anno la denominazione di gelato alla Nutella sarà riservata a quello ottenuto dalle gelaterie artigianali utilizzando un semilavorato della Ferrero, a cui va aggiunto il latte.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: istockphoto.com

 

Redazione - 22 Luglio 2014
0 0 voti
Vota
1 Commento
Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Salvatore
29 Luglio 2014 07:38

Ci troviamo in un periodo dove tutto deve fare busines, trasformando l’artigianato in “pesa e vai”
accoppiando latte e creme gianduie e realizzi tutto tranne il vero Gelato Artigianale.
Vi ringrazio per il lavoro che fate.
Saluti
Salvatore