Home / Recensioni & Eventi / III Corso di alta formazione in legislazione alimentare organizzato dall`Università degli studi del Piemonte Orientale

III Corso di alta formazione in legislazione alimentare organizzato dall`Università degli studi del Piemonte Orientale

Parte il prossimo 8 aprile e si concluderà l’8 giugno 2012 la III edizione del Corso di alta formazione in legislazione alimentare organizzato dall’Università degli studi del Piemonte Orientale, dipartimento di Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economiche e Sociali, nell’ambito dell’offerta formativa post-lauream di elevata specializzazione.
Le finalità del Corso, articolato su 4 moduli (vedi programma allegato), per un totale complessivo di 44 ore di lezione, sono:
– fornire un quadro generale della legislazione alimentare U.E. e nazionale il più possibile dettagliato;
– garantire l’aggiornamento tecnico-normativo, anche grazie a ulteriori iniziative collegate (per esempio convegni);
– offrire un confronto interdisciplinare su tematiche verticali nei settori della sicurezza alimentare, dell’etichettatura degli alimenti, della qualità, delle tecniche del controllo ufficiale e dell’autocontrollo aziendale, sulle problematiche di commercializzazione degli alimenti e delle bevande in Italia e nella U.E.;
– qualificare il curriculum vitae sia a fini di carriera che di accesso al mondo del lavoro.
Gli obiettivi vengono perseguiti attraverso diversi strumenti:
– il corpo docenti del corso si compone di professori, ricercatori, professionisti e dirigenti dubblici con formazioni e provenienze diverse, per garantire l’interdisciplinarità del percorso formativo;
– l’offerta di strumenti tecnologici avanzati, fra cui lo streaming on line per consentire la frequenza in diretta anche a persone che lavorino o vivano in località distanti dalla sede del Corso, e lo streaming differito, per rivedere le lezioni in momenti successivi da casa o in ufficio;
– un forum di discussione fra allievi e docenti per proporre riflessioni, quesiti e chiarimenti sui temi trattati.
Costi e modalità di iscrizione:
– studenti neolaureati (entro 3 anni dalla laurea), persone prive di occupazione e giovani professionisti (fino a 33 anni di età): euro 190,00;
– dipendenti pubblici: euro 290,00;
– aziende e dipendenti di aziende: euro 550,00.
Le aziende hanno la possibilità di ruotare il personale in funzione della lezione; qualora si intendesse far partecipare più dipendenti contemporaneamente è possibile accedere a convenzioni specifiche.

Ulteriori informazioni e il modulo di iscrizioni sul sito http://cafla.unipmn.it

 

Avatar

Guarda qui

Terra Madre Salone del Gusto inizia l’8 ottobre e finisce ad aprile. Nuova formula online

Terra Madre Salone del Gusto 2020 comincia giovedì 8 ottobre, e non durerà come le …