;
Home / Lettere / Quando l`etichetta è poco chiara. Il caso delle mazzancolle dell`Ecuador e del Vietnam

Quando l`etichetta è poco chiara. Il caso delle mazzancolle dell`Ecuador e del Vietnam

Dopo aver letto il vostro articolo sull’indicazione di provenienza dei prodotti ittici in vendita al consumatore vorrei porre a mia volta un quesito. Vi allego una fotografia che ho scattato venerdì 30 marzo al banco pesce di un  supermercato di Subbiano (AR): le mazzancolle in vendita allo stato fresco (decongelato) sono presentate come “allevato in Ecuador/Vietnam”. Non sono esperta in geografia ma a quanto ricordo dai tempi della scuola Ecuador e Vietnam non solo non confinano ma si trovano proprio in continenti diversi. È corretto da parte del supermercato fornire questo tipo di informazione?

Bruna

 

Gentile Bruna,

come ha correttamente presagito, il cartellino da Lei fotografato non è corretto. Il regolamento (CE) n. 2065/2001, relativo all’informazione del consumatore sui prodotti della pesca e dell’acquacoltura, stabilisce infatti alcune informazioni obbligatorie che devono figurare sui prodotti di questi settori, così come per i molluschi venduti freschi, refrigerati, congelati, surgelati. Tra le informazioni obbligatorie è prescritta la zona di cattura, secondo le definizioni in allegato al regolamento (es. Atlantico nord-occidentale, Mar Mediterraneo).

 

In caso di allevamento, il Paese ove ha avuto luogo la fase finale di sviluppo del prodotto. L’indicazione alternativa di due aree geografiche non va proprio bene, anche perchè si tratta di Paesi collocati in zone opposte del mappamondo. Il consumatore ha diritto a un’informazione precisa, nel rispetto delle regole che vigono in Europa e in Italia.

 

Dario Dongo

 

Per maggiori informazioni:

Origine e Provenienza dei prodotti ittici. Una lettrice chiede chiarimenti sulla terminologia

 

Avatar

Guarda qui

pecorino romano dop formaggi made in italy

Un formaggio tipico tosco-emiliano prodotto in Sardegna e un croccante “tradizionale” con olio di palma

Gentile redazione, la settimana scorsa mi sono recata per alcuni giorni a Fiumalbo, piccolo centro …