Home / Lettere / Gli ingredienti nelle etichette delle merendine Iron Teg non corrispondono. L’azienda Dal Colle risponde: errore di confezionamento

Gli ingredienti nelle etichette delle merendine Iron Teg non corrispondono. L’azienda Dal Colle risponde: errore di confezionamento

iron teg dal colleUna lettrice ci ha segnalato una discrepanza nelle etichette delle merendine Iron Teg dell’azienda Dal Colle che ha rilevato leggendo le indicazioni riportate sull’incarto esterno e su quello interno (vedi foto). Qualche giorno fa ho acquistato presso l’ipermercato Iper Rubicone di Savignano Sul Rubicone (FC) una confezione di merendine Dal Colle. Cerco di essere sempre molto attenta a non acquistare prodotti contenenti olio di palma, e sono quindi rimasta favorevolmente sorpresa nel trovare tra gli ingredienti solo olio di girasole! Peccato che una volta a casa, quando ho aperto la confezione, ho scoperto sulla lista delle delle singole merendine la presenza dell’olio palma abbinato al girasole. E’ corretto questo comportamento?

Angela Bragagni

Iron Teg packaging esterno ingredienti 2Iron Teg packaging interno ingredienti 2

Abbiamo contattato l’azienda, che ci ha confermato la validità della lista degli ingredienti presente sull’incarto  delle singole merendine (incarto interno), cioè la presenza di olio di palma e di girasole. Abbiamo chiesto all’azienda che ha ammesso  l’esistenza di un semplice errore tecnico: complice la riformulazione del prodotto e la concomitante ristrutturazione del magazzino imballaggi (alcune bobine di incarto secondario, cioè della confezione esterna, recanti la vecchia lista degli ingredienti sono state utilizzate per sbaglio da alcuni operatori che non si sono resi conto della mancata corrispondenza dei due incarti). L’azienda ci inforna che è già all’opera per correggere l’errore segnalato dalla nostra lettrice, attraverso un’etichetta adesiva con la lista degli ingredienti e la tabella nutrizionale corretta.

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Confezioni dello yogurt zuccherato e naturale quasi identiche: una lettrice si lamenta. La risposta dell’azienda

Vi scrivo perché non è la prima volta che mi capita questo spiacevole incidente. Sono …

Un commento

  1. una distrazione che equivale ad una scorrettezza, per cui, se il consumatore attento ci dovesse tenere, dovrebbe poter restituire il prodotto acquistato per sostituirlo o farselo rimborsare, nonostante il bene sia stato aperto dalla confezionatura.