Home / Lettere / Bonduelle, una macchia nera nella lattina di piselli è ‘normale’? L’azienda risponde alla lettrice

Bonduelle, una macchia nera nella lattina di piselli è ‘normale’? L’azienda risponde alla lettrice

Bonduelle bio lattina piselliOgni tanto, aprendo le confezioni dei prodotti che abbiamo acquistato, può capitare a tutti di vedere qualcosa di particolare che attira la nostra attenzione e ci fa domandare “è normale?”. È proprio quello che è capitato a una nostra lettrice che di fronte a una lattina di legumi in scatola a marchio Bonduelle con una strana macchia ci ha scritto questo messaggio:

Buongiorno, una macchia nera all’interno di una lattina di piselli Bio Bonduelle è da ritenersi ‘normale’? Lidia Z.

Ecco la risposta dell’azienda produttrice al dubbio della nostra lettrice.

Le proteine presenti nei legumi, quando a contatto con la superficie della lattina, possono produrre questo fenomeno naturale, il cui risultato è quello visibile nell’immagine. Un’eventualità che potrebbe presentarsi nel caso di piselli, ceci e mais, particolarmente ricchi di proteine, e che non comporta alcun rischio per i consumatori.

bonduelle bio lattina piselli 1

© Riproduzione riservata Foto: iStock (copertina), fornite dalla nostra lettrice

Il Fatto Alimentare da 12 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

uovo di pasqua cioccolato cacao

Sull’uovo di Pasqua è proprio necessario scrivere l’origine del cacao? Rispondono l’azienda e Dario Dongo

Un lettore ci scrive per sapere se “il fatto di segnalare sull’etichetta delle Uova di …

Un commento

  1. Buon giorno mi permetto un commento sull’accaduto. Dalla foto sembra che non si tratti di una macchia scura bensì della mancanza dello strato bianco che funge da rivestimento interno del barattolo.

    Sarebbe interessante sapere se la confezione è stata o meno inviata al produttore o se la valutazione sull’accaduto sia stata fatta solo sulla scorta delle foto.

    Io personalmente ho riscontrato diverse volte il problema delle macchie scure sul rivestimento bianco all’interno di barattoli di legumi e devo dire che l’aspetto era decisamente diverso da quello che si vede nelle foto.

    Se si trattasse della mancanza del rivestimento interno sconsiglierei il consumo del contenuto in quanto ci sarebbe il concreto rischio di mangiare dei frammenti di rivestimento con i conseguenti rischi di danno fisico (micro lesioni dell’apparato digerente)e chimico (assortimento di alcuni componenti del rivestimento stesso)

    Solitamente il distacco del rivestimento si può verificare in seguito a delle ammaccature dei barattoli quindi io preferisco sempre controllare che i barattoli non presentino delle ammaccature.

    Sarei curioso di sapere se la mia ipotesi sia o meno condivisa dai tanti lettori attenti che vedo spesso commentare gli interessati articoli pubblicati su questo sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *