Home / Allerta (pagina 30)

Allerta

frutti di bosco

Allerta epatite A per frutti di bosco: il Ministero pubblica la lista dei prodotti ritirati e avverte di non consumarli crudi

C’è voluto un po’ di tempo ma alla fine il Ministero della salute ha pubblicato un approfondimento sul caso dei frutti di bosco contaminati dall’epatite A, come più volte richiesto da Il Fatto Alimentare. Nel documento compaiono anche i nomi dei prodotti e le aziende i cui lotti sono stati ritirati dal mercato. La vicenda, iniziata più di un mese …

Continua »
frutti di bosco lamponi

Epatite A e frutti di bosco: l’allerta riguarda solo i surgelati o anche i freschi? Il Ministero dice di cuocerli

I numerosi casi di allerta per frutti di bosco surgelati contaminati dal virus dell’epatite A hanno scatenato una serie di domande da parte dei nostri lettori. Per alcune si può trovare la risposta nel documento in undici punti, pubblicato sul sito del Ministero della salute, anche se l’argomento è affrontato in modo generico, e solo a partire dall’ottavo quesito si …

Continua »

Continua in Italia l’epidemia di epatite A da frutti di bosco surgelati. Problemi anche in Europa. Silenzio dal Ministero

Un articolo pubblicato il 4 luglio sul sito Eurosurveillance e firmato da autorevoli esponenti dell’Istituto Superiore di Sanità di altre istituzioni scientifiche fa il punto sull’epidemia di epatite A che ha colpito le regioni del nord Italia. “Dal gennaio 2013, un insolito aumento dei casi di epatite A è stato rilevato nel nord Italia. Nel periodo compreso tra gennaio e …

Continua »

Mercurio in verdesca spagnola e ancora epatite A in frutti di bosco surgelati… Ritirati dal mercato europeo 40 prodotti

Nella settimana n°26 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 40 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta, la prima relativa all’eccesso di mercurio in verdesca congelata (Prionace glauca) dalla Spagna e la seconda per un’altra segnalazione di presenza del virus dell’epatite A nel …

Continua »

Pepsi Cola: dopo un anno il colorante sospetto 4-MEI c’è ancora. Negli Usa si salva solo la California e la Coca-Cola

A un anno dalla promessa dell’azienda di ridurre il colorante denominato 4-MEI nella Pepsi Cola venduta negli Stati Uniti, la sostanza è ancora presente. Il problema però è un altro, il sospetto è che sia cancerogeno.   Tutto inizia negli Stati Uniti diversi mesi fa quando, come riferito da Il Fatto Alimentare, il Center for Science in the Public Interest …

Continua »

Allerta alimentare, l’Inghilterra pubblica on line le schede dei prodotti ritirati: aziende e supermercati collaborano

In Europa sono ormai diversi i Paesi che hanno l’abitudine di avvisare consumatori e cittadini quando un prodotto alimentare non è più idoneo alla vendita e viene ritirato dal mercato. I motivi sono possono essere diversi, i più frequenti sono le contaminazione microbiche e gli errori di confezionamento o di etichettatura.   In Inghilterra quando un’azienda richiama un prodotto, informa …

Continua »
video latte aflatossine

Latte tossico: rischio reale per i consumatori o allarmismo mediatico?

“Latte con tossine cancerogene” così hanno titolato pochi giorni fa molti giornali, leggendo il comunicato dei Nas di Udine su un’associazione a delinquere che adulterava il prodotto e lo commercializzava in diverse regioni del nord. Nella vicenda erano coinvolti il Consorzio Cospalat e 17 allevatori. L’adulterazione era semplice. Diluire latte con elevati livelli di aflatossine ad altre partite, abbassando la …

Continua »
pizza cartone

Revocata l’allerta piombo nei cartoni per pizza in Valle d’Aosta. Dopo sei mesi le analisi danno esito negativo

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta ha revocato l’allerta dello scorso gennaio relativo a due lotti di cartoni per pizza e calzone per un eccesso di piombo nella cellulosa impiegata come materia prima.   Sul sito della Regione si legge: “In riferimento agli esiti conformi della revisione d’analisi dei campioni comunicati dalla S.C. Igiene degli alimenti e della …

Continua »
supermercato donna

Avvisare i cittadini quando un prodotto viene ritirato dal mercato per un’allerta è un obbligo di legge. Perchè i supermercati e le aziende non lo fanno? Inviateci le vostre foto

Pochi giorni fa abbiamo contattato le più importanti catene di supermercati italiani (Esselunga, Auchan, Carrefour, Conad, Coop, Lidl, Pam, NaturaSì…) invitandole a collaborare per la realizzazione, all’interno del sito, di una pagina destinata a raccogliere le schede dei prodotti in fase di richiamo o di ritiro dagli scaffali.   I motivi per cui un alimento non può più essere venduto …

Continua »
attenzione-pericolo-allerta

Quando scatta l’allerta alimentare nessuno avvisa i cittadini. Il silenzio assordante di supermercati, aziende e ministeri che per legge devono fornire le informazioni

Il Ministero della salute negli ultimi 40 giorni ha inviato a Bruxelles al Sistema di allerta europeo quattro allerta  riguardanti partite di frutti di bosco vendute in Italia, contaminate dal virus dell’epatite A. La prima comunicazione risale al 17 maggio, l’ultima al 24 giugno.   Con una certa fatica Il salvagente e Il fatto alimentare hanno individuato i nomi,  i …

Continua »
arance

Erbicida in arance spagnole e inquinanti tossici in pesce spinarolo dagli Stati Uniti… Ritirati dal mercato europeo 57 prodotti

Nella settimana n°25 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 57 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano), di cui nessun’allerta grave.   Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che non implicano un intervento urgente troviamo: policlorobifenili non diossina-simili in spinarolo (Squalus …

Continua »
frutti di bosco frutta

Epatite A: ritirati per la seconda volta in Italia frutti di bosco surgelati della Green Ice. Scatta l’allerta Europeo, nessuna indicazione dal Ministero

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato del prodotto surgelato “Misto bosco surgelato – Bosco Buono” confezionato dalla ditta Green Ice Spa di Corsico (MI) nello stabilimento di Via Roma 5/7 Ponte Crema (PV) e distribuito dalla Primafost con sede a Mantova in Via Spallanzani 2, per la  presenza del virus dell’epatite A.   …

Continua »
frutti di bosco mirtilli

È di nuovo allerta epatite A per i frutti di bosco surgelati. Ritirato un prodotto in Italia ma nessuna informazione arriva dal Ministero

Secondo quanto riportato sul sito La voce della Russia in lingua italiano “la Romania è sospettata di avere esportato in Italia bacche di frutti di bosco contenenti il virus dell’epatite A”. La questione è abbastanza seria perchè come è accaduto qualche settimana fa con le partite di frutti di bosco surgelati, ritirati dal mercato perchè contaminati dal virus dell’epatite, anche …

Continua »
gorgonzola formaggio

Listeria in gorgonzola italiano ed epatite A in lattuga iceberg dall’Ungheria… Ritirati dal mercato europeo 77 prodotti

Nella settimana n°24 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 77 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende un’allerta, relativa all’eccesso di mercurio in squalo mako (Isurus oxyrinchus) surgelato dalla Spagna.   Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti diffusi che …

Continua »
cioccolato dolce

Istamina in tonno in scatola spagnolo e corpo estraneo in crema al cioccolato dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 76 prodotti

Nella settimana n°23 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 76 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta, entrambe per la presenza di istamina, la prima in tonno in scatola all’olio d’oliva dalla Spagna (distribuito in Germania, Spagna, Ucraina e Italia) e la seconda …

Continua »