Home / Etichette & Prodotti / Anelli di cipolla McCain: stuzzicanti all`aperitivo, non convincenti come contorno

Anelli di cipolla McCain: stuzzicanti all`aperitivo, non convincenti come contorno

Sono arrivati di recente nei banchi dei surgelati italiani: gli Anelli di Cipolla pastellati e prefritti, un nuovo finger food di Mc Cain.

Finger food: cibo che si porta alla bocca con le mani, senza bisogno di forchetta o cucchiaio. Il nome inglese si spiega con lo sviluppo dei prodotti e delle ricette nei paesi anglosassoni, in particolare negli Stati Uniti. Ma il finger food ha sempre più successo anche da noi: perché si adatta bene alla destrutturazione dei pasti e al cambiamento complessivo delle abitudini alimentari.

Basti pensare alla moda dell’happy hour, momento dell’aperitivo che si protrae fino a diventare cena, dove stuzzichini, salatini e alimenti “a misura di boccone” non di rado, in particolare tra i giovani, prendono il posto del pasto serale a casa. I finger food, poi, richiamano alla mente immagini – non sempre accattivanti – di film americani nei quali si mangia sul divano, davanti alla tv, senza bisogno di cucinare, apparecchiare e lavare i piatti.

In realtà, molti alimenti italiani si adattano perfettamente a momenti di consumo informale e conviviale, senza doversi sedere a tavola e consumare un pasto completo. Per esempio i salumi, i numerosi sostitutivi del pane, come i grissini, crackers, taralli, i formaggi e anche le verdure che si possono consumare crude possono comporre un “menù” fatto di finger food. Poi, sempre italianissimi ma un po’ meno salutisti, sono i tanti finger food della tradizione regionale, per esempio gli arancini e i panzarotti fritti.

Le caratteristiche del prodotto. Gli Anelli di cipolla McCain sono un prodotto prefitto che asseconda più il palato che le esigenze nutrizionali. Si adattano a un consumo occasionale: di conseguenza si può condividere solo parte della presentazione del prodotto fatta dall’azienda. Nel sito si legge infatti che “Il loro sapore stuzzicante li rende particolarmente adatti per gli aperitivi e sempre originali come contorno”:  sicuramente sono stuzzicanti e originali, non troppo convincente l’utilizzo come contorno.

Nessuna indicazione sulla porzione, com’è ovvio considerando la sfiziosità del prodotto (e il rischio “uno tira l’altro”). Ma si sa che ogni anello pesa 16 grammi e quindi in 100 g abbiamo 6 anelli; se questa fosse la porzione, forse un po’ scarsa, rappresenterebbe il 13% delle calorie, il 17% dei grassi, l’11% dei carboidrati e il 16% delle proteine della dose media giornaliera raccomandata (RDA).

Francesca Avalle

 

 

McCain Anelli
di Cipolla
(400 g)

Denominazione: Anelli di cipolla, impanati, prefritti e surgelati.

 

 

 

Prezzo:

2,79 € confezione/ 6,98 € al kg

(Roma – Supermercato Sma)

 

 

 

Ingredienti: cipolle (53%), pan grattato, farina di frumento, olio 100% vegetale, gelificante: E401, zucchero, sale e aromi. Contiene glutine. Non preparato con olio di arachide.

 

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

 

Valori medi
per 100 g di prodotto surgelato

 

Valore energetico

267 kcal/1118 kj

 

Proteine

8 g

 

Carboidrati

29,5 g

 

Grassi

12 g

 

 

 

 

Guarda qui

etichette a semaforo nutri-score bollini neri

L’Italia in guerra contro le etichette a semaforo: attaccate le linee guida dell’Oms. La risposta degli esperti di salute alle critiche

Prosegue la guerra italiana al Nutri-Score e a tutte le etichette a semaforo. Pochi giorni …