Home / Allerta / Piombo in riso italiano ed Escherichia coli in rucola fresca. Ritirati dal mercato europeo 55 prodotti

Piombo in riso italiano ed Escherichia coli in rucola fresca. Ritirati dal mercato europeo 55 prodotti

 Nella settimana n°36 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 55 (3 quelle inviate dal Ministero della Salute italiano). L’elenco comprende solo 3 respingimenti alle frontiere e/o informative che non implicano un intervento urgente.  

 

Il primo caso riguarda la presenza di Triazofos in riso paraboiled basmati importato dall’India, poi c’è un lotto di riso tailandese infestato da insetti e una partita di farina di carne di agnello destinata a mangime proveniente dai Paesi Bassi contaminata Salmonella typhimurium. Questa settimana le segnalazioni di prodotti italiani esportati in altri Paesi e ritirati dal mercato sono due: la Germania segnala un’allerta per la presenza di piombo in partite di riso, mentre la Slovenia segnala la presenza di Escherichia coli produttori di Shigatossina in rucola refrigerata.

 

Per maggiori informazioni  sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Plastica in omogeneizzato per bambini ed Escherichia coli in ostriche dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 100 prodotti

Nella settimana n°45 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …