Home / Supermercato / Acqua potabile e caraffe filtranti: Ilfattoalimentare su YouTube spiega quando conviene utilizzarle

Acqua potabile e caraffe filtranti: Ilfattoalimentare su YouTube spiega quando conviene utilizzarle

 

Caraffe per l’acqua potabile: quando usarle? 

 

Servono davvero le caraffe filtranti? Sono efficaci ? Un video realizzato da Il Fatto Alimentare spiega se e quando conviene utilizzarle.


 

Guarda qui

Lady pushing a shopping cart in the supermarket. supermercati

I supermercati possono spingere i consumatori a comprare alimenti più salutari? Una ricerca inglese dice sì

Tra le possibili strategie in studio per ridurre il consumo di alimenti poco sani associati …

4 Commenti

  1. ho sentito il suo commento al problema delle caraffe filtranti. vorrei fare alcune precisazioni. Se la filtrazione avviene solamente con carboni attivi è bene sapere che questi vengono usati nei trattamenti acqua proprio per eliminare sostanze odorigene, solventi, pesticidi ma non per sostanze minerali se non per micro quantità che vengono poi cedute in un unico momento. Gli stessi carboni poi possono essere causa di ricrescite batteriche che incidentalmente possono contaminare il filtro, vuoi per l’acqua, per scarsa pulizia del contenitore, al momento del prelievo. Un altro punto debole di dette caraffe è che non si conosce l’esatto punto di "intasamento" del filtro, ossia non si sa quando questo smette di funzionare. L’indicazione del ricambio mensile è puramente indicativa. La tempistica, come si può ben intuire, dipende dal carico inquinante e non dal volume di acqua da trattare o dal tempo. In Italia esiste una normativa che regola l’uso degli apparecchi di trattamento domestici. La domanda è: "queste caraffe sono o meno un apparecchio al punto d’uso"?
    Spero di essere stato chiaro
    Grazie per l’ospitalità. Cordiali saluti

  2. -CONCORDO CON RENZO.
    LA RICRESCITA BATTERICA E’ UN PROBLEMA-
    VOGLIO AGGIUNGERE CHE E’ NECESSARIO ASSICURARSI CHE TUTTO IL CONTENUTO DI CALCIO SIA MANTENUTO : LE ACQUE DURE SONO SALUTARI, LE ACQUE " MOLLI " SONO DANNOSE.
    GIORGIA.

  3. Non le acquisto, preferisco aggiungere poche gocce di limone o di aceto di mele per migliorare il sapore dell’acqua del rubinetto.
    Dal filmato chiedo: come si può indicare generalmente che un filtro dura un mese se bevo due litri di acqua al giorno (famiglia di due persone che lavorano fuori casa) o dieci litri al giorno (cinque persone, pranzano a casa e lo usano anche per il thè). in un mese sono 60 o 300…

  4. Io ne uso 2 della coop e l’acuq ha un miglior sapore e, spero, filtri eventuali inquinanti e mi trovo bene. Certo sapere sulle cartucce quanti litri possono filtrare prima di essere sostituite, aiuterebbe senz’altro.