Home / Nutrizione / Usa, neonati e bambini piccoli non ricevono un’alimentazione adeguata. Il 60% non viene allattato al seno, miglioramenti ma verdure scarse tra i 12 e i 36 mesi

Usa, neonati e bambini piccoli non ricevono un’alimentazione adeguata. Il 60% non viene allattato al seno, miglioramenti ma verdure scarse tra i 12 e i 36 mesi

neonati
Solo il 40% dei neonati americani viene allattato al seno

Uno studio pubblicato dalla rivista Pediatrics indica che oltre la metà dei neonati statunitensi non viene allattata al seno e molti bambini piccoli non mangiano abbastanza frutta e verdura. La ricerca ha esaminato i cambiamenti avvenuti in due periodi – 2005-2008 e 2009-2012 – nel consumo di alimenti e bevande, sia complessivamente, sia all’interno dei vari gruppi socio-demografici.

I neonati che vengono allattati al seno sono il 40%, senza variazioni tra il 2005 e il 2012. Sono però diminuiti i genitori che danno cibi solidi ai bambini prima dei sei mesi, una pratica scoraggiata dai pediatri, perché i cibi solidi sono più difficili da ingoiare, possono essere meno nutrienti e più ricchi di calorie rispetto al latte del seno materno o a quello di proseguimento. In particolare, sono diminuiti i cereali per bambini molto piccoli e i succhi di frutta. Al termine del periodo considerato dallo studio, nel 2012, i bambini che ricevevano questi alimenti erano, rispettivamente, il 26% e il 7%.

I cibi meno amati dai bambini molto piccoli negli Usa sono le verdure verde scuro

Il 90% dei bambini tra i 12 e i 36 mesi ha mangiato almeno una piccola porzione di frutta o verdura ogni giorno, anche in questo caso senza significative variazioni tra il 2005 e il 2012. L’ortaggio più popolare sono le patate, il meno gradito è la verdura verde scura. Nel periodo dello studio, il consumo di verdure si è dimezzato, arrivando all’8% dei bambini piccoli.

I ricercatori osservano che, anche se ci sono stati dei miglioramenti nelle diete dei bambini tra 0 e 2 anni d’età, ci sono aree in cui questi bambini non vengono alimentati seguendo le raccomandazioni dell’Accademia americana dei pediatri, il che indica una necessità di maggiore educazione di genitori e adulti in generale, affinché aiutino neonati e bambini piccoli a raggiungere diete sane.

© Riproduzione riservata

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

Close up shot of an young successful man farmer is controlling with his hands at the moment harvested corn grains in a agricultural silo.

Nel 2100 dovremo produrre l’80% di calorie in più per sfamare 11 miliardi di persone. Lo studio pubblicato su PLoS One

Siamo sempre di più, e siamo anche più alti e più grassi. Ciò significa che …

Un commento

  1. Avatar

    “L’ortaggio più popolare sono le patate”
    Peccato che le patate per loro composizione siano da considerare alla stregua di pasta riso e altri cereali,
    piuttosto che verdure…