Home / Archivio dei Tag: resistenza

Archivio dei Tag: resistenza

Svizzera: generale calo dei batteri resistenti agli antibiotici nella carne di pollo tranne nel caso del Campylobacter

L’Ufficio federale svizzero della sicurezza alimentare e veterinaria (Usav) ha diffuso i risultati delle analisi condotte nel 2014 su campioni di polli da ingrasso sani prelevati nei macelli e campioni di carne di pollame venduta al dettaglio. Secondo l’Usav osserva i risultati delle analisi dimostrano che le resistenze a diversi antibiotici nei batteri dell’intestino di polli da ingrasso sani continuano …

Continua »

Allarme per la resistenza agli antibiotici negli allevamenti: l’impiego a livello globale è cresciuto soprattutto in Cina, Myanmar e Sud America

Cresce, in tutto il mondo, l’allarme per la resistenza agli antibiotici, e le autorità sanitarie, OMS in testa, riflettono su come correre ai ripari per evitare che malattie come quella da klebisella pneumoniae, da stafilococco aureo, da escherichia coli, da salmonelle, la malaria, la tubercolosi, diventino nemici contro i quali non si hanno più armi, e gli atti medici – …

Continua »

Restrizioni all’uso di erbicidi contenenti glifosato in Usa. Si sono diffuse erbe infestanti resistenti al Roundup di Monsanto

pesticidi

Negli Stati Uniti, 14 specie di erbe infestanti, che coprono oltre 60 milioni di ettari di terreni agricoli, hanno sviluppato resistenza al glifosato, l’ingrediente chiave dell’erbicida Roundup della Monsanto e di oltre 700 altri prodotti. Per contrastare questa resistenza, che si sta diffondendo rapidamente, l’Environmental Protection Agency (EPA) chiederà un programma di gestione, che dovrebbe comportare il monitoraggio delle infestanti, istruzioni agli …

Continua »

Polli: nel’84% dei capi macellati ci sono batteri resistenti agli antibiotici. Non è emergenza, ma il problema va affrontato. In Svezia solo il 40%

Nei giorni scorsi si è parlato molto dell’indagine realizzata da Altroconsumo sulla presenza di batteri antibiotico-resistenti nelle carni di pollo, individuati nell’84% dei campioni esaminati. Un dato da non sottovalutare, che rappresenta un campanello d’allarme a livello ambientale, ma non un rischio immediato per i consumatori.   La resistenza agli antibiotici è un problema diffuso e grave, perché rischia di …

Continua »

Biologico sì o no? Dopo lo studio che evidenzia come il vantaggio nell`assenza di pesticidi continua il dibattito sul NYT

Il cibo biologico non ha un valore nutrizionale diverso rispetto a quello convenzionale, ma offre due vantaggi importanti: contiene meno pesticidi e meno batteri resistenti agli antibiotici. Probabilmente ricorderete che queste sono le conclusioni di uno studio sul cibo bio pubblicato un paio di settimane fa da un gruppo di scienziati dell’Università di Stanford, in California. La ricerca ha fatto …

Continua »