;
Home / Archivio dei Tag: orto

Archivio dei Tag: orto

Orti urbani: utili, ma non sufficienti. Lo studio prospettico sulla città di Chicago

orto tetto coltivare

Gli orti urbani negli ultimi anni hanno conosciuto uno straordinario successo in moltissime città del mondo. La pandemia ha poi accelerato il fenomeno, sia perché ha messo in luce le vulnerabilità dei sistemi di rifornimento globali, sia perché ha costituito un utile diversivo ai lockdown, permettendo a moltissime persone di contenere il rischio di depressione e di problemi legati alla …

Continua »

Orto 2.0: si coltiva sullo smartphone ma si mangia vera frutta e verdura. La piattaforma software che unisce produttore e consumatore

Riceviamo e pubblichiamo questo contributo di Orto 2.0 La società cooperativa agricola Orto 2.0 nasce nell’estate del 2017 in risposta a uno dei problemi principali del settore agroalimentare: ottenere una certificazione reale su provenienza, metodo di coltivazione e freschezza dei prodotti orticoli. Ad oggi, la struttura della grande distribuzione organizzata (GDO) sembra accogliere perfettamente alcune inefficienze di mercato, dalle aste al …

Continua »

Orto sul tetto del Boston Medical Center: un’occasione per educare, svagare i pazienti e sostenere i più anziani e fragili

orto tetto coltivare

A Boston c’è un orto su un tetto. Ma non si tratta di un tetto qualsiasi: è il tetto del Boston Medical Center, ovvero una superficie di oltre 800 metri quadrati su uno dei più grandi ospedali della città, che da due anni è stata adibita a coltivazione urbana con 25 tipi di ortaggi e due alveari. A raccontare tutti i …

Continua »

Orti urbani: dalla Gran Bretagna un modo alternativo per affrontare la crisi

orto

Lo chiamano Cibo da condividere, Norriture à partager, Food to share, ma il messaggio può essere sintetizzato in una sola parola: servitevi! È questo il concetto dell’iniziativa inglese chiamata Incredible Edible, ovvero spazi verdi, giardini sparsi per villaggi e città che diventano orti dove la gente coltiva e raccoglie liberamente frutta e verdura fresca.   L’esperienza nasce da una idea dell’inglese Pamela …

Continua »