Home / Archivio dei Tag: infusi

Archivio dei Tag: infusi

Gelato tartufo e infusi di erbe assortiti: i richiami della giornata

gelato tartufo iper infusi erba logica

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo a scopo precauzionale di un lotto di gelato tartufo bianco e tartufo nero a marchio Iper per la “possibile presenza di ossido di etilene”. I prodotti interessati sono venduti in confezioni da 180 grammi con il numero di lotto 21067 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 08/03/2023. Il gelato richiamato è stato …

Continua »

Tisane di camomilla, finocchio o menta… Alcaloidi e pesticidi sotto osservazione

tè, tisana in bicchiere di vetro con erbe officinali intorno

Le tisane per molti sono diventate un rito quotidiano, e vengono sorseggiate per cercare un momento di relax, per digerire o per conciliare il sonno. L’Efsa però mette in guardia gli assidui consumatori di tè, infusioni di erbe e miele, sugli alcaloidi pirrolizidinici, sostanze naturalmente presenti nelle piante, ma potenzialmente cancerogeni. Queste tossine rappresentano un potenziale rischio, nel lungo termine, …

Continua »

Tè alle microplastiche: ogni bustina in plastica rilascia miliardi di micro e nanoparticelle durante l’infusione

imballi, Someone preparing tea

Miliardi di micro e nanoparticelle di plastica per ogni tazza di tè. Questo è quello che succede quando i filtri per infusi in materiale plastico, purtroppo sempre più presenti sul mercato, entrano a contatto con l’acqua bollente. Con conseguenze al momento sconosciute sulla salute, ed effetti sull’ambiente noti solo in minima parte, in particolare sul mare e sugli organismi acquatici. …

Continua »

Tè: le vendite calano in Gran Bretagna, ma rimane la bevanda calda più popolare tra i britannici

te

Le vendite di tè sono calate del 6% negli ultimi cinque anni in Regno Unito, come riporta l’agenzia di analisi di mercato Mintel. Il 2010 ha visto i guadagni più alti di sempre, con 699 milioni di sterline, che sono scesi fino a £654 milioni quest’anno. Il danno più grave è stato subìto dalla tradizionale bustina di tè nero, un tempo …

Continua »