Home / Archivio dei Tag: indice glicemico

Archivio dei Tag: indice glicemico

Positive Nutrition: la dieta Zona “della longevità” di Barry Sears. Continua la demonizzazione dei carboidrati e la pubblicità agli integratori

barry sears positive nutrition dieta zona dettaglio copertina

“Positive Nutrition” (Sperling & Kupfer 2017) è il dodicesimo libro italiano di Barry Sears, l’ideatore della dieta Zona. Questo regime alimentare prevede il rapporto 40-30-30: il 40% delle calorie giornaliere deriva da carboidrati, il 30% da proteine e il 30% da grassi. Rientra nell’ampio gruppo delle diete low carb (a basso contenuto di carboidrati) ed è riuscita a mantenersi viva …

Continua »

Alimenti e infiammazione: i cibi che contribuiscono a creare uno stato di alterazione causa di molte malattie? Ne parla Papille Vagabonde

Man at the office eating donuts

L’indice infiammatorio degli alimenti è un concetto poco conosciuto dalla maggior parte dei consumatori, anche se trova uno spazio rilevante nell’ambito medico nutrizinale.  Il blogger Günther Karl Fuchs autore di Papille Vagabonde in questo articolo spiega qual è la relazione tra il cibo ingerito e lo stato di infiammazione che si può  generare nell’organismo. Che cos’è l’indice di infiammazione degli alimenti? …

Continua »

Farina bianca o integrale? il Parere di due esperti in materia: Maurizio Monti, mugnaio, e Roberto Pinton, segretario di AssoBio

Sono un mugnaio e responsabile tecnico di alcune tra le più importanti realtà molitorie italiane, per 8 anni presidente dell’ANTIM Associazione Nazionale Tecnici Industria Molitoria, sono direttore tecnico di Molini Magazine che è una rivista specializzata per mugnai e da pochi giorni è uscito il mio libro: “Appunti di un mugnaio: la macinazione non è arte ma scienza e tecnologia” …

Continua »

Zucchero: non deve superare il 5-10% delle calorie giornaliere. Incomprensibile la posizione dell’Italia che vorrebbe di più. Il parere del nutrizionista Enzo Spisni

Non più del 10% dell’apporto complessivo di calorie ingerite, se possibile meno del 5%. È questa la quota che dovremmo riservare agli zuccheri semplici, secondo le ultime indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Queste raccomandazioni anche se non sono ufficialmente pubblicate sono stato oggetto di polemiche, soprattutto per la presa di posizione dell’Italia che ha contrastato i valori  dell’OMS (elaborati  sulla …

Continua »

Arriva l’indice glicemico sull’etichetta, una dicitura utile per chi ha problemi diabete, già usata in Inghilterra e Australia

sz basso indice glicemico

I biscotti della linea Nutriceutica Essezeta a basso indice glicemico realizzati in collaborazione con il Laboratorio di Farmacobiochimica, Nutrizione e Nutriceutica del Benessere dell’Università di Pavia sono apparsi sugli scaffali dei supermercati. La novità è che sulle confezioni appare un’indicazione riferita all’indice glicemico. Di cosa si tratta? L’indice glicemico (IG) è un metodo per classificare gli alimenti che contengono carboidrati …

Continua »