Home / Archivio dei Tag: gros cidac

Archivio dei Tag: gros cidac

Coop e Gros Cidac richiamano i semi di cumino biologici Nuova Terra: possibile presenza di Salmonella

richiamo semi di cumino nuova terra

Coop e Gros Cidac hanno pubblicato il richiamo di numerosi lotti di semi di cumino biologici a marchio Buona Terra per la possibile presenza di Salmonella. I prodotti interessati sono venduti in buste trasparenti da 120 g e in confezione Doypack da 50 g, con i numeri di lotto: L2016616 e TMC 31/12/2017 L2019416 e TMC 31/01/2018 L2025216 e TMC 31/03/2018 …

Continua »

Frammenti di spago: Parmalat richiama yogurt Kyr. Coinvolti Auchan, Esselunga e altri 9 supermercati

parmalat kyr yogurt bianco pappa reale

Parmalat ha richiamato due lotti di yogurt Kyr per la possibile presenza di frammenti di spago nel prodotto. Il richiamo è stato diffuso dalle catene Auchan, Esselunga (solo gusto pappa reale), Carrefour, Coop, Unicoop Tirreno, Gros Cidac, Simply, Tigros, Basko, Bennett e Iper. Simply fa sapere che il provvedimento interessa tutti gli ipermercati, supermercati e punti vendita in franchising della catena. Il richiamo interessa esclusivamente …

Continua »

Funghi cinesi contaminati da insetticidi: Fenix Food assolta, ora si cerca di fare chiarezza su Greens Food, la società importatrice

L’11 dicembre 2013 Il Fatto Alimentare pubblicò la notizia del ritiro di funghi porcini secchi cinesi contaminati da insetticida. Nel pezzo si faceva riferimento all’azienda che aveva commercializzato il prodotto e alla risposta del supermercato per quanto riguardava la politica del ritiro della merce. A due anni di distanza, l’azienda Fenix Food è stata assolta perché il fatto non sussiste. …

Continua »

Coop accetta l’invito de Il Fatto Alimentare e pubblica in rete l’elenco dei prodotti ritirati dagli scaffali. Manca ancora Esselunga

Il Fatto Alimentare all’inizio di ottobre 2013 ha lanciato una petizione on line su Change.org per invitare il Ministero della salute e le catene dei supermercati a pubblicare la lista e le foto dei prodotti alimentari pericolosi ritirati dagli scaffali. Quasi dieci mila persone hanno sottoscritto la petizione (9.697) e un gruppo politico ha presentato un’interrogazione parlamentare. Ma il risultato …

Continua »

Ritirati 1.200 kg di funghi porcini secchi cinesi contaminati da insetticida. Le confezioni da 30g vendute nei supermercati Ecu discount e LD

AGGIORNAMENTO del 4 aprile 2016 A poco più di due anni dalla pubblicazione di questa notizia, abbiamo ricevuto comunicazione che l’azienda Fenix Food è stata assolta presso il Tribunale di Piacenza con sentenza del 23 dicembre 2015. Riportiamo la comunicazione inviata dall’azienda. “Il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Piacenza, con sentenza del 23 dicembre 2015, oggi …

Continua »

Il tonno in scatola da 550g dell’azienda L’Isola d’oro è stato ritirato dal mercato per la presenza di istamina superiore ai limiti di legge

Il sistema di allerta alimentare dell’Ipermercato Gros Cidac della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato delle confezioni di “Il Tonnotto tamburello gr 550”, lotto 13100, prodotto dalla ditta Flott Spa, Bagheria (PA) per conto della ditta L’Isola d’oro (vedi tabella sotto).   L’azienda appena ha saputo dell’esito delle prime analisi dall’Asl sul contenuto di  istamina superiore ai limiti previsti …

Continua »

Carpaccio di tonno Finpesca ritirato in Valle d’Aosta: l’allerta riguarda la presenza di istamina in due lotti. L’azienda non diffonde le foto dei prodotti e la lista dei punti vendita interessati

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di due preparazioni a base di tonno pinne gialle per rischio biologico (vedi tabella sotto). Si tratta di un lotto di carpaccio marchiato 2013/104437 e l’altro di filoni 103359.   Entrambi i lotti, prodotti da Finpesca, sono accusati di contenere istamina e sono stati venduti nel supermercato …

Continua »

Valle d’Aosta: ritirata mozzarella a cubetti Lat Bri per la presenza di Listeria monocytogenes

LatBri-mozzarella-cubetti

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato della Mozzarella a cubetti Lat Bri nella confezione da 180g. Si tratta di un solo lotto marchiato N3 107 U facilmente riconoscibile anche osservando la data di scadenza stampata sulla confezione: 16 maggio 2013.   Il lotto accusato di contenere un numero elevato di batteri del tipo …

Continua »