Home / Archivio dei Tag: api (pagina 4)

Archivio dei Tag: api

Api: il Ministero proroga il divieto dei pesticidi neonicotinoidi responsabili della strage di insetti. Avviate nuove ricerche

Il Ministro della salute Renato Balduzzi ha prorogato di altri sette mesi il divieto di utilizzo dei pesticidi neonicotinoidi ritenuti responsabili della moria delle api registrata in numerosi Paesi occidentali e negli Stati Uniti. Il fenomeno dello spopolamento è da diversi anni un fenomeno oggetto di analisi e di teorie da parte della comunità scientifica, sia per preservare la produzione …

Continua »

Moria delle api: una ricerca americana accusa ancora una volta i pesticidi neonicotinoidi

Uno studio americano conferma l’effetto disastroso dei pesticidi neonicotinoidi nella moria delle api. È dal 2007 che si discute a livello mondiale, dello spopolamento degli alveari indicando, di volta in volta, le più svariate cause: dai telefonini utilizzati ogni giorno fino a nuovi patogeni emergenti come alcune forme di virus.   Le cause erano così complesse ed intrinseche che, per …

Continua »

Moria delle api: uno studio italiano conferma il legame tra la strage degli insetti e la semina del mais conciato con pesticidi neonicotinoidi

Sono sempre più solide le prove che collegano la sindrome dello spopolamento degli alveari che da diversi anni interessa vari Paesi, alla semina di mais conciato con insetticidi neonicotinoidi. Un nuovo studio italiano chiarisce quale potrebbe essere il meccanismo di intossicazione delle api da parte di questi pesticidi. La ricerca, pubblicata sulla rivista Environmental Science and Technology da un gruppo …

Continua »

Moria delle api: uno studio americano conferma il ruolo nocivo dei pesticidi neonicotinoidi utilizzati anche con le coltivazioni Ogm

Un recente studio della Purdue University, dello stato dell’Indiana (USA), getta nuova luce sul ruolo dei pesticidi neonicotinoidi nella cosidetta moria delle api. Fino ad ora si aveva il sospetto che la Sindrome dello spopolamento degli alveari (SSA, in inglese CCD, ovvero Colony Collapse Disorder) fosse dovuto a differenti fattori, ambientali e non, la cui combinazione aveva determinato la classica …

Continua »

La moria delle api in America può essere l`occasione per riformare un sistema agricolo ?

La colonizzazione del continente americano ha comportato, nel corso dei secoli a  una vera e propria migrazione di piante ed animali verso il Nuovo Mondo comprese le api  (Apis Mellifera). I primi alveari furono spediti dall’Inghilterra, nei primi decenni del 1600, verso la Virginia e da quella fatidica data, come la scrittrice Horn riporta nel suo libro “Bees in America”, …

Continua »

In Italia si arresta la sindrome dello spopolamento degli alveari; forse merito dello stop ad alcuni insetticidi. Intervista al prof. Tapparo

Ci risiamo: come già avvenuto negli ultimi quattro anni, le stime effettuate sul 15% degli apicoltori americani parlano di una morìa di colonie di api attorno al 30% nella stagione invernale appena trascorsa. Un dato che preoccupa e tiene alto il dibattito sulla sindrome dello spopolamento degli alveari (in inglese Colony Collapse Disorder, CCD) ma che, al tempo stesso, suona …

Continua »

Per gli apicoltori la normativa sul miele è troppo rigida a fronte della preoccupante moria delle api

miele

Miele dorato, limpido, purissimo. Anche se in teoria il dolce prodotto delle api può essere “contaminato” da residui di medicinali (se le api sono state curate con antibiotici) e da tracce di organismi geneticamente modificati (se l’allevamento si trova vicino a campi dove crescono Ogm), in realtà le normative vigenti sono molto rigide per cercare di garantire al consumatore un …

Continua »