Home / Archivio dei Tag: antibiotici (pagina 5)

Archivio dei Tag: antibiotici

Svizzera: generale calo dei batteri resistenti agli antibiotici nella carne di pollo tranne nel caso del Campylobacter

L’Ufficio federale svizzero della sicurezza alimentare e veterinaria (Usav) ha diffuso i risultati delle analisi condotte nel 2014 su campioni di polli da ingrasso sani prelevati nei macelli e campioni di carne di pollame venduta al dettaglio. Secondo l’Usav osserva i risultati delle analisi dimostrano che le resistenze a diversi antibiotici nei batteri dell’intestino di polli da ingrasso sani continuano …

Continua »

Via libera all’etichetta “senza promotori della crescita” nelle carni USA. Apripista l’azienda Tendergrass Farms che non usa ractopamina

Una decisione appena presa dal Dipartimento dell’Agricoltura statunitense potrebbe costituire un punto di svolta per l’allevamento delle carni vendute al dettaglio. Per la prima volta l’ente ha autorizzato una dicitura in etichetta che evidenza l’assenza di promotori della crescita e antibiotici, e in particolare di ractopamina, aprendo così la strada a nuove, presumibilmente numerose, produzioni di carne non trattata. La …

Continua »

Antibiotici negli animali: linee guida dall’UE per sapere come comportarsi

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione europea sono state pubblicate le linee guida sull’uso prudente degli antibiotici in medicina veterinaria, partendo dal fatto che negli ultimi anni l’impiego massiccio di questi farmaci sull’uomo e sugli animali ha accelerato la comparsa e la diffusione di microrganismi resistenti. La situazione è peggiorata a causa della mancanza di investimenti nello sviluppo di nuovi antibiotici efficaci. …

Continua »

TTIP: un’occasione da non perdere. Intervista esclusiva a Paola Testori Coggi, già Direttore generale Salute e Consumatori della Commissione europea

Nel mese di luglio, il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione sui negoziati relativi al Trattato di libero scambio tra UE e Usa (TTIP), in corso da due anni e ormai giunte alla decima tornata. Il Parlamento ha dato via libera al proseguimento dei negoziati, con diverse raccomandazioni alla Commissione UE sui temi agroalimentari e con la richiesta di modificare …

Continua »

Antibiotici nel salmone cileno: il mercato alimentare americano cerca il pesce altrove. Il Cile affronta la crisi vendendo i suoi prodotti in Brasile

salmone

Dove le leggi nazionali stentano ad accogliere le richieste delle autorità sanitarie locali e mondiali, sempre più spesso ci arriva per primo il mercato. I produttori cileni di salmone allevato potrebbero andare incontro a una crisi senza precedenti, perché i rivenditori di uno dei loro primi mercati, quello statunitense, stanno bloccando in massa il salmone farcito di antibiotici, orientandosi verso quello norvegese, spesso del …

Continua »

Controlli sul latte in USA: è necessario aggiornare gli antibiotici in lista. La norma risale al 1992 e da allora ci sono molti nuovi farmaci nel mercato veterinario

latte

La FDA ha annunciato un giro di vite per quanto riguarda i controlli sul latte. La decisione scaturisce dalle richieste di un’opinione pubblica sempre più esigente e dal fatto che gli antibiotici analizzati nelle analisi sono usati meno di un tempo e rappresentativi, solo di una piccola parte di ciò che viene utilizzato negli allevamenti americani. La bozza di normativa, secondo quanto riferisce …

Continua »

Usa, indagine sui residui di antibiotici nei gamberetti surgelati. Consumer Reports chiede l’intervento della Food and Drug Administration

L’organizzazione americana Consumer Reports ha chiesto alla Food and Drug Administration (FDA) di indagare sulla presenza di antibiotici illegali nei gamberetti surgelati d’importazione. Consumer Reports ha pubblicato i risultati dei test condotti su 342 confezioni di gamberetti surgelati, di cui 284 crudi e 58 cotti, acquistati in supermercati e negozi di 27 città statunitensi. Nel 60% dei gamberetti crudi e …

Continua »

L’Italia è tra i paesi che consumano più antibiotici: eccessivo l’uso veterinario, ma anche medici e pazienti devono ridurre

farmaci veterinari

Solo 34 su 133 paesi sono preparati all’inevitabile attacco dei batteri resistenti agli antibiotici, compresi quelli di ultima generazione. Sulla base di questi dati l’OMS  ha invitato poche settimane fa i responsabili sanitari a predisporre piani di emergenza e, ha auspicato un impiego diverso delle molecole ancora efficaci utilizzate contro batteri, virus e parassiti patogeni per l’uomo. La responsabilità, secondo …

Continua »

Non tutti i mali arrivano dagli allevamenti intensivi: la risposta di Unaitalia alle critiche di CIWF

Il tema degli antibiotici negli allevamenti, trattato in questo articolo pubblicato su Il Fatto Alimentare,  ha sollevato numerosi commenti. Riportiamo la lettera di Lara Sanfrancesco, direttrice di Unaitalia, l’unione nazionale filiere alimentari carni e uova, in risposta al precedente intervento di Annamaria Pisapia, direttrice di CIWF Italia Onlus, l’associazione per il benessere degli animali da allevamento. Nella sua lettera la …

Continua »

Antibiotici negli allevamenti: è solo uno dei dannosi effetti collaterali. La posizione di CIWF Italia Onlus

polli

Il tema degli antibiotici negli allevamenti, presentato  in questo articolo pubblicato su Il Fatto Alimentare,  ha sollevato numerosi commenti. In particolare, riportiamo  il pensiero di Annamaria Pisapia, direttrice di CIWF Italia Onlus, l’associazione per il benessere degli animali da allevamento. A seguire pubblicheremo in un altro articolo la risposta di Lara Sanfrancesco, direttrice di Unaitalia, l’unione nazionale filiere alimentari carni …

Continua »

Fiorentina da animali allevati con ormoni e omogeneizzati con carne di polli imbottiti di antibiotici. Se passa il TTIP salta la sicurezza alimentare in Europa. Renzi lo sa?

Matteo Renzi non sa che se l’Europa firma insieme agli USA il TTIP (Trattato transatlantico di commercio e investimenti) come ha auspicato nel corso dell’incontro avuto con Obama nei giorni scorsi, la bistecca alla fiorentina rischia di essere preparata con costate di manzi americani, allevati con ormoni, anabolizzanti e sostanze classificate come cancerogene. Forse anche il Ministro della salute Beatrice …

Continua »

Gli erbicidi possono determinare la resistenza dei batteri agli antibiotici, ma in fase di sperimentazione è un parametro che non viene testato

Una ricerca guidata da un team dell’Università neozelandese di Canterbury ha scoperto che gli erbicidi comunemente utilizzati, come Roundup, Kamba e 2,4-D, possono avere l’effetto di rendere i batteri resistenti agli antibiotici. In fase di approvazione, gli erbicidi possono essere testati anche per la loro capacità di uccidere i batteri ma non sono mai testati per verificarne altri possibili effetti. …

Continua »

Polli allevati con antibiotici e decontaminati con candeggina diluita, sono in arrivo dagli Stati Uniti. Fantasia? No è quanto accadrà se passa il TTIP. La petizione europea a quota 1.6 milioni

carne pollo industria trasformazione lavorazione

Se sarà approvato l’accordo di libero scambio tra Europa e Stati Uniti (TTIP) i polli allevati con antibiotici arriveranno sulle nostre tavole. Questo scenario non viene riportato dagli addetti ai lavori ma è l’inevitabile conclusione di un ragionamento supportato da troppe evidenze. Di diverso avviso sembra invece la riposta del commissario Vytenis Andriukaitis all’interrogazione dell’eurodeputata Mara Bizzotto, che chiedeva spiegazioni …

Continua »

Allarme per la resistenza agli antibiotici negli allevamenti: l’impiego a livello globale è cresciuto soprattutto in Cina, Myanmar e Sud America

Cresce, in tutto il mondo, l’allarme per la resistenza agli antibiotici, e le autorità sanitarie, OMS in testa, riflettono su come correre ai ripari per evitare che malattie come quella da klebisella pneumoniae, da stafilococco aureo, da escherichia coli, da salmonelle, la malaria, la tubercolosi, diventino nemici contro i quali non si hanno più armi, e gli atti medici – …

Continua »

Antibiotici negli allevamenti: l’utilizzo a scopo preventivo e di routine pone preoccupazioni sulla loro efficacia futura

Uno studio guidato da ricercatori della statunitense Princeton University e pubblicato dalla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences ha analizzato per la prima volta su larga scala l’utilizzo degli antibiotici nell’allevamento di animali in 228 Paesi, prevedendo un forte aumento nei prossimi 15 anni. Una stima conservativa quantifica in 63.151 tonnellate gli antibiotici usati sugli animali nel 2010, …

Continua »