Home / Archivio dei Tag: aceto

Archivio dei Tag: aceto

Aceto di mele oltre il condimento: le virtù salutistiche di un prodotto sempre più diffuso

aceto di mele in bottiglia rovesciata con bicchiere pieno, cestino di mele, stecche di cannella e una bacca di anice stellata

Condimento, conservante naturale, ma anche alimento funzionale, da millenni l’aceto è noto come rimedio per diversi ‘malanni’. Questo prodotto (delle cui caratteristiche abbiamo già parlato qui) deve essere ottenuto da materie prime che contengono amidi e/o zuccheri, mediante un processo di doppia fermentazione, alcolica e acetica, con formazione prima di etanolo e poi di acido acetico, il principale composto attivo …

Continua »

Aceto di vino, un antico conservante naturale oggi più che mai da riscoprire  

aceto, Balsamic vinegar bottle in a kitchen

La storia dell’aceto è antichissima, citato nella Bibbia, ne sono state ritrovate tracce in un vaso di circa 10 mila anni fa, risalente all’Egitto prefaraonico. Gli Egizi infatti, come i Babilonesi e i Persiani, lo impiegavano per la conservazione dei cibi, che potevano così trasportare su lunghi percorsi. Alle molte applicazioni in cucina si univano poi anche gli usi come …

Continua »

Aceto di vino bianco: Esselunga o Ponti? Stesso produttore ma caratteristiche diverse, acidità, prezzo, packaging e formato

L’aceto di vino bianco o rosso è un prodotto che costa poco: ha impieghi alimentari e serve anche per l’igiene della casa. L’aceto è radicato nella cultura alimentare del consumatore italiano a differenza di altri Paesi europei, tanto che il 72% dei volumi venduti è rappresentato da questa categoria. Chi acquista sceglie nel 27% dei casi il prodotto con la …

Continua »

Conserve fatte in casa. Tutte le regole da seguire raccomandate dall’Istituto superiore di sanità per evitare contaminazioni e botulino. Seconda parte

Per aiutare chi si sta cimentando nella preparazione di conserve tra le mura domestiche in fatto di sicurezza alimentare, l’Istituto Superiore di Sanità, in collaborazione con l’Università di Teramo e il Centro antiveleni di Pavia, ha redatto tempo fa un vademecum di 116 pagine con le linee guida da seguire per scongiurare lo sviluppo di muffe, batteri e botulino. Abbiamo …

Continua »