Home / Etichette & Prodotti / Stevia: il dolcificante alla moda piace e si vende anche in rete. Qualche consiglio utile

Stevia: il dolcificante alla moda piace e si vende anche in rete. Qualche consiglio utile

Siete fan della Stevia rebaudiana Bertoni e attendevate l’arrivo sul mercato? Magari la acquistate on line? Preferite le foglie essiccate o le più comode compresse, le zollette o la forma liquida? Attenzione però, perchè i prezzi cambiano da un sito all’altro, come pure il contenuto.

 

La pianta ha una lunga storia. Il nome è legato ai tre scienziati che ne esaminarono le proprietà. Si tratta del botanico spagnolo Pedro Jaime Esteve, che nel XVI secolo la studiò per la prima volta. Poi, alla fine dell’Ottocento, il chimico Ovidio Rebaudi fu il primo a pubblicare le analisi delle foglie e identificò gli zuccheri chiamati stevioside e rebaudioside, e per questo motivo al nome latino della pianta fu aggiunto il termine rebaudiana.

 

 

Sempre in quel periodo, il botanico svizzero Moisés de Santiago Bertoni, di passaggio in Paraguay, fu affascinato dal modo in cui le tribù locali usavano le erbe per dolcificare le bevande. Bertoni scoprì che gli indigeni utilizzavano la stevia sia come dolcificante, sia come medicina naturale. Pubblicò i suoi dati nel 1899, e accennò al gusto dolce che poteva derivare dalla pianta.

 

Ulteriori ricerche furono condotte nei primi anni Trenta dai due chimici francesi Briedel e Lavieille che riuscirono a cristallizzare i glicosidi responsabili del sapore dolce e si scoprì che le sostanze presenti erano fino a 300 volte più dolci del saccarosio.

 

Oggi, dopo l’autorizzazione da parte di Efsa e dell’Unione europea alla commercializzazione, il mercato si è ampliato. In Italia, i prodotti presenti sono: Truvìa, dietro il cui nome ci sono Eridania e Cargill, Misura Stevia che propone il dolcificante della Merisant, un gruppo specializzato in dolcificanti, e infine gli edulcoranti con estratto di stevia della Dietor. Sugli scaffali del supermercato attualmente si trovano sotto forma di compresse, polvere sfusa o in bustine e zollette. (Vedi tabella)

 In rete si trovano molti siti che propongono la vendita on-line, ma i prezzi e la composizione variano notevolmente. Non sempre, per esempio, è mostrata la percentuale dei glucosidi dello steviolo. Accanto ai glicosidi della stevia troviamo altri edulcoranti come l’eritritolo, il fruttosio o il sucralosio.

 

Ecco cosa si trova on line. 

 

L’azienda Stevialis: ci fidiamo anche se affida a Google translate i suoi testi? Qui 100 bustine costano 11 euro. La composizione è: Reb A 98 12.5%, erythritol (agente di carica naturale). 

 

Su stevia-italia.com 50 bustine di Stevia in polvere costano 5,50 euro, e contengono: miscela di estratto di Stevia pura (98%) e Inulina. Ci sono anche le compresse: 150 costano 4,1 euro e gli ingredienti sono: Stevia Reb A98 35%, acido tartarico, bicarbonato di sodio. E la Stevia pura (Rebaudioside A ): 15 g di rebaudioside A (puro al 98%) a 10,90 euro. 

 

Sul sito www.natsabe.it 100 compresse da 60 mg costano 4,80 euro. Gli ingredienti sono: eritritolo, steviol glicosidi e magnesio stearato come antiagglomerante. 

 

Il sito www.inkanat.com  propone la versione liquida (anche qui con testi che avrebbero bisogno di una revisione). Costa 10,00 euro una confezione da 60 ml così composta: acqua filtrata, stevioglycoside biológico (25%) acido malico, sorbato di potassio, glicerina vegetale. Ci sono anche le compresse: 250 Costano 12,00 euro; la composizione è: Steviana REB A (Rebauside A 97%), bicarbonato sódico, acido cítrico, stearato di magnesio.

 

Il sito Sucrevia propone 400 compresse al prezzo di 8,90 e qui troviamo come ingredienti: Stevioside (Stevia): >75%, Sucralosio: 20% e Maltodestrine (da Amido di maïs): < 5%.

 

La stevia abbonda anche su Ebay, e i listini per certi prodotti scendono notevolmente. Ci sono anche i semi: qualcuno ha provato a coltivarla?

 

Gianna Ferretti

foto: Photos.com

 

Prodotto

Prezzo* sullo scaffale e per singola dose

Ingredienti

Misura Stevia

Dispenser da 100 compresse (8,5g) (100 dosi)

2,80 € (329,41€/Kg)

Una compressa (85mg): 0,028€

Lattosio (proviene dal latte), edulcorante: glucosidi dello steviolo (estratti dalla stevia), coadiuvante E468, stabilizzanti sali di calcio degli acidi grassi e biossido di silicio, aromi naturali.

Misura Stevia

Confezione da 65 zollette (130g) (65 dosi)

6,60 € (50,76€/Kg)

Una zolletta (2g): 0,101€

 

Agente volumizzante: eritritolo, edulcorante: glucosidi dello steviolo (estratti dalla stevia), stabilizzante (cellulosa in polvere), aromi naturali.

Misura Stevia

Barattolo da 40g di polvere (80 dosi)

3,29 € (82,3€/Kg)

Un cucchiaino (0,5g): 0,041€

 

Agente volumizzante: maltodestrine, edulcorante: glucosidi dello steviolo (estratti dalla stevia), aromi naturali.

Misura Stevia

Confezione da 40 bustine (60g) (40 dosi)

3,30 € (55€/Kg)

Una bustina (1,5g): 0,082€

 

Agente volumizzante: eritritolo, edulcorante: glucosidi dello steviolo (estratti dalla stevia), antiagglomerante (cellulosa in polvere), aromi naturali.

Dietor Cuore Naturale

Dispenser da 90 compresse (4g) (90 dosi)

2,75 € (687,5€/Kg)

Una compressa (50mg): 0,030€

 

Lattosio, edulcorante: glicosidi steviolici, supporto: cellulosa microcristallina, carbossimetilcellulosa sodica reticolata, aromi naturali.

Dietor Cuore Naturale

Confezione 30 bustine (30g) (30 dosi)

2,50 € (83,3€/Kg)

Una bustina (1g): 0,083€

 

Fruttosio, edulcorante: glicosidi steviolici, aromi naturali

*Prezzi forniti delle aziende

 

Avatar

Guarda qui

bimby i companion moulinex robot multifunzione

Bimby contro I-Companion Moulinex: il confronto di Altroconsumo. Come scegliere il robot più adatto alle proprie esigenze

In occasione delle feste natalizie sempre più vicine, è facile essere tentati dalle continue offerte …

3 Commenti

  1. Avatar
    vasco merciadri

    La stevia è una pianta rustica che cresce con scarse cure.
    I prezzi di queste ditte sono veramente uno schiaffo all’intelligenza degli italiani!
    Personalmente me la coltivo.
    Non voglio favorire la speculazione!

  2. Avatar

    Coltivarla … rende più felici ! … Sul balcone o nell’orto! Piantate piantine … Ecco alcune indicazioni per la coltivazione:
    http://steviapoint.blogspot.it/2012/05/stevia-rebaudiana-come-coltivarla-sul.html

  3. Avatar

    anchio l’ho coltivata. Raccolte le foglie e fatte essicare.
    Ma poi come utilizzarle? macinandole? Grazie delle info