Home / Allerta / Allergene in farina di grano italiana e Salmonella in carne di pollo separata meccanicamente… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Allergene in farina di grano italiana e Salmonella in carne di pollo separata meccanicamente… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nella settimana n°24 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 66 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: mercurio in palombo (Mustelus Mustelus) congelato, proveniente dalla Francia; mercurio in due lotti di verdesca, congelata dalla Spagna; presenza di allergene (soia) non dichiarata in etichetta in Farina per pizza tipo “00” di grano tenero della marca Salmonella dall’Italia (vedi dettagli); Salmonella enterica (ser. Enteritidis) e Salmonella enterica (ser. Infantis) in carne separata meccanicamente (CSM) di pollo, congelata, di categoria B, dalla Polonia.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: mercurio in filetti di pesce spada congelato, dallo Sri Lanka; infestazione parassitaria da Anisakis in nasello refrigerato (Merluccius merluccius) proveniente dalla Spagna.

Salmonella
Salmonella in carne separata meccanicamente (CSM) di pollo, congelata, di categoria B, dalla Polonia

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala presenza di istamina in filetti salati di alaccia (Sardinella aurita) confezionati sotto vuoto e congelati, dalla Tunisia; Aflatossine (B1) in arachidi con guscio dall’Egitto; preparazioni di riso bianco geneticamente modificate non autorizzato, dalla Hong Kong, via Cina; Listeria monocytogenes in carne di granchio Atlantico cotto e refrigerato, dall’Irlanda.

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, l’Italia segnala la presenza, già citata sopra, di soia non dichiarata in farina per pizza, distribuita anche in altri cinque Paesi: Danimarca, Ghana, Pakistan, Romania, Uzbekistan.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Allergene non dichiarato in alici impanate e ocratossina A in infusione di erbe… Ritirati dal mercato europeo 76 prodotti

Nella settimana n°29 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …