Home / Allerta / Salmonella in anatre dall’Ungheria e Listeria in salsicce alla griglia dalla Romania… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

Salmonella in anatre dall’Ungheria e Listeria in salsicce alla griglia dalla Romania… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

Salmonella
Salmonella typhimurium monofasica in anatre eviscerate, senza frattaglie e congelate dall’Ungheria

Nella settimana n°49 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 71 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende un caso: Salmonella typhimurium monofasica in anatre eviscerate, senza frattaglie e congelate dall’Ungheria.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: presenza di Listeria monocytogenes in salsicce alla griglia dalla Romania; Salmonella infantis di cosce di pollo congelato da Ungheria.

salsiccia
Presenza di Listeria monocytogenes in salsicce alla griglia dalla Romania

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala eccesso di cadmio in calamari congelati (Loligo spp) dalla Tailandia; aflatossine (B1) in pistacchi provenienti dall’Iran, attraverso la Turchia.

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato l’Italia segnala un’allerta per conteggio di Escherichia coli troppo alto in vongole refrigerate (Tapes semidecussatus) distribuite in Germania.

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare.  Clicca qui

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

polpette carne pesce

Allergeni (uova e soia) non dichiarati in polpette di pesce congelate e Salmonella in un tacchino dalla Polonia… Ritirati dal mercato europeo 99 prodotti

Nella settimana n°13 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …