Home / Nutrizione / Sale e adolescenti: il consumo eccessivo di sodio è associato all’obesità e a stati infiammatori indipendentemente dalle calorie assunte

Sale e adolescenti: il consumo eccessivo di sodio è associato all’obesità e a stati infiammatori indipendentemente dalle calorie assunte

Sale e adolescenti pop corn 86529585
Sale e adolescenti: il consumo è doppio rispetto alla quantità quotidiana raccomandata

Uno studio condotto su 766 adolescenti statunitensi tra i 14 e i 18 anni, metà afro-americani e metà  bianchi, ha rilevato un consumo medio di sale pari a quello degli adulti e più che doppio rispetto alla quantità quotidiana raccomandata dall’American Heart Association: 3,3 grammi contro 1,5 consigliati.

I partecipanti allo studio hanno riportato su un questionario tutti i cibi assunti nelle 24 ore di sette giorni per diversi mesi. Il 97% degli adolescenti ha dimostrato di consumare più sale della quantità raccomandata e i dati della ricerca mostrano che oltre il 75% del sale proviene da cibi processati e da fast food.

 

Sale e adolescenti patatine fritte 176828395
I dati mostrano che oltre il 75% del sale proviene da cibi processati e da fast food

Lo studio, guidato dalla dottoressa Haidong Zhu della Georgia Regents University di Augusta e pubblicato dalla rivista Pediatrics, ha rilevato che un’elevata quantità di sodio è associata all’adiposità, a fenomeni infiammatori e alla predisposizione all’obesità, indipendentemente dalla quantità di cibo assunto e dal consumo di bevande zuccherate.

Gli studi precedenti, invece, addebitavano la maggior quantità di sale assunto alla maggior quantità di cibo consumato.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: Photos.com

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

close up of pregnant woman eating apple at home

Gravidanza e alimentazione: le donne incinte italiane come mangiano? Non come dovrebbero. I risultati di un indagine del Crea

Le donne italiane durante la gravidanza non mangiano come dovrebbero. Lo rivela una ricerca svolta …