;
Home / Allerta / Cozze contaminate da Escherichia e alici infestate da Anisakis sono state ritirate dal mercato europeo questa settimana insieme ad altri 55 prodotti

Cozze contaminate da Escherichia e alici infestate da Anisakis sono state ritirate dal mercato europeo questa settimana insieme ad altri 55 prodotti

Nella settimana n°23 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 55 (6 quelle inviate dal Ministero della Salute italiano). L’elenco comprende un’allerta causata da un elevato numero di Escherichia coli (490 MPN/100g) in cozze nere (Mytilus galloprovincialis) importate dalla Grecia.

 

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente, riguardano: un lotto di alici refrigerate provenienti dalla Croazia attraverso la Slovenia infestate da Anisakis, migrazione di stagno in fette di ananas in lattina importate dalla Thailandia, elevata carica di mesofili in latte UHT della Slovenia, migrazione di cromo in coltelli da cucina provenienti dalla Cina, eccesso di istamina in sardine in scatola conservate con olio di girasole importate dal Marocco.

 

Questa settimana le segnalazioni di prodotti italiani esportati in altri Paesi e ritirati dal mercato sono due: la Germania evidenzia la presenza di Listeria monocytogenes (4700 CFU/g) in una partita di formaggio a pasta molle a base di Gorgonzola e crema, la Danimarca segnala la presenza di diazinon in arance fresche.

 

Per maggiori informazioni  sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, bisogna collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Salmonella in carne di pollo (csm) dalla Polonia e cadmio in calamaro indiano… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

Nella settimana n°28 del 2021 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …