Home / Supermercato / A caccia di promozioni on line: si trovano sconti utili, ma attenzione alle trappole che inducono all’acquisto

A caccia di promozioni on line: si trovano sconti utili, ma attenzione alle trappole che inducono all’acquisto

sconti_89695064
Basta digitare le parole chiave “promozioni” e “sconti” per ottenere un elenco di siti con informazioni sulle offerte

Basta utilizzare le parole chiave “promozioni supermercati”, “volantini”, “offerte” su Google o altri motori di ricerca per avere una panoramica di siti web che promettono di aiutarci a trovare l’offerta giusta. Per ricevere via mail gli aggiornamenti delle promozioni in atto nella nostra città è obbligatorio registrarsi al sito, lasciando i nostri dati.

 

Le mail che riceviamo, a volte una vera e propria invasione, possono aiutarci a ottenere ottime informazioni, ma ci inducono soprattutto a comprare, sfruttando le nostre modalità e scelte di acquisto. L’approccio è analogo per tutti: si seleziona la città nella quale si voglio trovare le offerte, si sceglie se sfogliare e visionare i volantini oppure orientarsi su un settore specifico e un tipo di catena distributiva per scoprirne le offerte.

 

sconto smartphone_155399949
Le offerte si muovono anche su smartphone e ci permettono la ricerca geolocalizzata

In questo modo, le catene distributive e i produttori hanno nuovi mezzi per fare pubblicità grazie a computer, tablet e smartphone. Attraverso le App le persone possono ricevere informazioni geolocalizzate, sulle offerte presenti nei supermercati che in quel momento si trovano nelle vicinanze. I risultati sono ricavati  in modo automatico incrociando i dati tra i prodotti in offerta,  il luogo dove ci troviamo e il punto vendita dove si possono acquistare. Si tratta di una nuova formula pubblicitaria che possiamo situare a a metà strada tra lo shopping tradizionale e la vendita on line. Consultando i siti dedicati ai volantini e alle offerte, il consumatore scopre quando il bene di consumo desiderato è in promozione e può scegliere in quale punto vendita comprare.

 

Nel caso di una spesa corposa e consistente, la consultazione dei volantini può diventare interessante nonostante si perda del tempo per comparare e scegliere i prodotti tra le varie offerte. Nella quotidianità, quando si acquistano soltanto le cose che mancano nella nostra dispensa, il tempo da dedicare alla ricerca risulta eccessivo e non compensa il risparmio, soprattutto quando il punto di vendita si trova lontano da casa, come avviene per i coupon di cui Il Fatto Alimentare ha già parlato.

 

 Valeria Torazza

Sito coupon4
sito coupon2
sito coupon 3
sito coupon 5
siti coupon

© Riproduzione riservata

  Valeria Torazza

Valeria Torazza
analisi di mercato

Guarda qui

scaffali pane supermercato

Pane fresco invenduto: multa da 680 mila € dell’Antitrust a sei catene di supermercati. Sotto accusa il reso obbligatorio

Brutto colpo per le maggiori catene di supermercati, colpite da una maxi-sanzione collettiva da 680 …