Home / Allerta / Pesce spada con troppo mercurio, vino con dietilenglicole e coltelli cinesi che cedono cromo ritirati dal mercato europeo questa settimana insieme ad altri 78 prodotti

Pesce spada con troppo mercurio, vino con dietilenglicole e coltelli cinesi che cedono cromo ritirati dal mercato europeo questa settimana insieme ad altri 78 prodotti

Nella settimana n°25 del 2012 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 78 (14 quelle inviate dal Ministero della Salute italiano). L’elenco comprende 10 allerte, di cui 4 sono state segnalate dall’Italia. Nella lista troviamo: eccesso di mercurio in pesce spada fresco confezionato peoveniente dalla Spagna, corpi estranei in grattugia di porcellana cinese, eccesso di cadmio in calamari congelati spagnoli, eccesso di mercurio in pesce spada surgelato a fette proveniente dalla Spagna.

 

I respingimenti alle frontiere e le informative che non implicano un intervento urgente riguardano: Salmonella in carne di tacchino congelata brasiliana, mancata dichiarazione di acido citrico in pangasio del Vietnam, Anisakis in nasello fresco proveniente dalla Danimarca, cadmio (6,1 mg/kg) in lumache fresche Italiane, eccesso di cadmio e mercurio (0,636 mg/kg) in orate congelate della Nuova Zelanda, assenza di certificato sanitario in pistacchi turchi, migrazione di cromo in coltelli cinesi, eccesso di migrazione di metalli pesanti in padelle antiaderenti cinesi, eccesso di cromo e manganese in multitool cinese, eccesso di cromo e manganese in vassoio da forno cinese.

Questa settimana le segnalazioni di prodotti italiani esportati in altri Paesi e ritirati dal mercato sono due: la Cecoslovacchia segnala la presenza di parassiti in partite di riso e la Danimarca segnala la presenza di dietilenglicole in bottiglie di vino.

 

Per maggiori informazioni  sul rapporto settimanale, recarsi sul sito del Servizio sanitario regionale dell’Emilia-Romagna nella sezione notizie.

 

Per seguire con maggiore attenzione il sistema di allerta e il ritiro dei prodotti sia a livello europeo che internazionale, collegarsi al sito di Phyllis Entis, eFoodAlert.wordpress.com che propone un monitoraggio continuo e aggiornato «Recall Roundup».

 

Foto: Photos.com

 

Avatar

Guarda qui

Plastica in omogeneizzato per bambini ed Escherichia coli in ostriche dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 100 prodotti

Nella settimana n°45 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …