Home / Allerta / Ocratossina in pistacchi dagli Stati Uniti ed Escherichia coli in cozze refrigerate… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

Ocratossina in pistacchi dagli Stati Uniti ed Escherichia coli in cozze refrigerate… Ritirati dal mercato europeo 59 prodotti

ocratossina A pistacchiNella settimana n°37 del 2018 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 59 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: ocratossina A in pistacchi salati dagli Stati Uniti; conteggio troppo alto di Escherichia coli in cozze refrigerate dall’Italia; istamina in salame di tonno fresco dalla Spagna; possibile presenza di funghi velenosi (Amanita spp.) in funghi porcini secchi dall’Italia.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in carne di manzo senz’ossa e congelata, dal Brasile; solfiti non dichiarati in gamberi rossi (Aristaeomorpha foliacea) sgusciati dall’Egitto.

© Riproduzione riservata

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

pollo carne tacchino

Salmonella in pollo marinato dalla Polonia ed Escherichia coli in vongole dalla Grecia … Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

Nella settimana n°39 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …