Home / Controlli e Frodi / Nuovo scandalo melamina in Cina. La polizia sequestra latte in polvere contaminato

Nuovo scandalo melamina in Cina. La polizia sequestra latte in polvere contaminato

“Nuovo scandalo per il latte alla melamina  in Cina”, la notizia è riportata dal quotidiano ShangayDaily.com. I fatti sono avvenuti nel nord del paese, nelle province di Gansu e di Jilin, dove sono stati confiscati prodotti contaminati con melamina, la sostanza tossica che fa aumentare artificialmente il valore proteico del latte in polvere.

Nel Gansu è stato trovato latte in polvere con un quantitativo di melamina superiore di ben 500 volte rispetto al massimo consentito. Secondo l’agenzia d’informazione Xinhua, i prodotti erano stati ottenuti “riciclando” da latte contaminato e non distrutto dell’azienda Sanlu ( la società produttrice di latte in polvere nella provincia dell’Hebei al centro dello scandalo dell’autunno del 2008, quando a causa della melamina morirono almeno sei bambini e oltre 300 mila furono intossicati).

L’Autorità di controllo della qualità  alimentare di Gansu ha dichiarato di aver aperto l’inchiesta dopo aver rilevato alti livelli di melamina in tre campioni di latte in polvere ricevuti il 25 giugno da un operaio di Donghuan.

Grazie all’indagine, la polizia ha scoperto che l’azienda ha prodotto 12 tonnellate di latte in polvere dopo aver acquistato 64 tonnellate di materia prima contaminata nello Hebei. Il latte è stato sequestrato, mentre il legale rappresentante dell’azienda Liu Zhanfeng e il direttore Wang Haifeng sono stati arrestati.

La melamina è stata trovata anche nei prodotti di un’azienda di Daqing, una città nella provincia di Jilin, dove la polizia ha sequestrato in un supermercato oltre un migliaio di confezioni di latte in polvere.

Mariateresa Truncellito

Foto: photos.com

 © Il Fatto Alimentare 2010 – Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

vino nas

Nas ed Europol smascherano banda specializzata nella vendita di bottiglie di falsi vini pregiati

I Carabinieri del Nas di Firenze supportati da Europol, hanno neutralizzato una rete di contraffattori …