Home / Nutrizione / Per la maggioranza dei britannici la porzione di frutta o verdura è un mistero. Solo il 23% sa che corrisponde a 80 grammi

Per la maggioranza dei britannici la porzione di frutta o verdura è un mistero. Solo il 23% sa che corrisponde a 80 grammi

Le linee guida nutrizionali suggeriscono di consumare cinque porzioni al giorno di frutta o verdura ma per la maggior parte degli inglesi resta un mistero a quanto corrisponda una porzione. Lo rileva un sondaggio condotto su duemila persone dalla National Charity Partnership, che riunisce Diabetes UK, la British Heart Foundation e la catena di supermercati Tesco.

Dal sondaggio emerge che solo il 23% degli intervistati sa a quanto corrisponde correttamente una porzione d frutta o verdura, cioè 80 grammi, equivalenti a 30 grammi di frutta secca o a 150 ml di succo o frullato. Il 51% ha indicato una quantità diversa e il 26% ha risposto di non saperlo.

La National Charity Partnership sta organizzando una serie di eventi in Gran Bretagna per informare a quanto ammonta una porzione di frutta e verdura e sui diversi modi per introdurre le cinque porzioni giornaliere nella propria dieta, in quanto ricche di vitamine, minerali e antiossidanti, utili per ridurre il rischio di sviluppare nel lungo termine gravi patologie, come il diabete di tipo 2, malattie cardiache e circolatorie.

© Riproduzione riservata

* Con Carta di credito (attraverso PayPal). Clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare 2017. Clicca qui

  Beniamino Bonardi

Beniamino Bonardi

Guarda qui

eco menu Greenpeace

Alimentazione sostenibile, il decalogo di Greenpeace, tra frutta e verdura di stagione e cibo ultra-trasformato

Mangiare alimenti gustosi, sani, ma anche sostenibili: un approccio alla dieta non sempre scontato, ma …

Un commento

  1. Avatar

    che dire il 23% mi sembra un ottimo risultato, il problema della piramide alimentare è l’idea di porzione, ma uno si può ricordare i 5, 20, 30, 50, 75, 80, 125, 150, 200 grammi dei singoli alimenti. La porzione è per addetti ai lavori. Pensare che sia conosciuta e utilizzata da gran parte della popolazione è ridicolo