Home / Allerta / Mercurio in pesce spada congelato dal Portogallo e istamina in sgombro in scatola… Ritirati dal mercato europeo 63 prodotti

Mercurio in pesce spada congelato dal Portogallo e istamina in sgombro in scatola… Ritirati dal mercato europeo 63 prodotti

pesce spada 178957189
Allerta per mercurio in pesce spada congelato dal Portogallo che è stato anche richiamato dai consumatori

Nella settimana n°46 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 63 (16 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

 

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: istamina in sgombro in scatola in salsa di pomodoro dalla Bulgaria; mercurio in pesce spada congelato dal Portogallo che è stato anche richiamato dai consumatori.

 

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: presenza di Salmonella typhimurium in carne di tacchino italiana (diffusa anche in Ghana); istamina in filetti di tonno provenienti da Spagna; cadmio in seppia (Sepia pharaonis) intera congelata dalla Tailandia; Salmonella in mangime di carne destinato all’allevamento dal Regno Unito.

 

canned fish in tomato sauce
Allerta per istamina in sgombro in scatola in salsa di pomodoro dalla Bulgaria

Tra i lotti respinti alle frontiere l’Italia segnala: Salmonella spp. in salvia dall’Albania; operatore non autorizzato per bevande a base di latte e di tè dalla Cina; residui di pesticida (carbendazim) in riso basmati parboiled dall’India; certificato sanitario improprio per tre lotti di arachidi in guscio provenienti dall’Egitto; livello di migrazione globale troppo alto da tappi per bottiglie cinesi; residui di pesticida (acetamiprid) in melograno dalla Turchia; Salmonella spp. in semi di finocchio egiziani; aflatossine in pistacchi provenienti dagli Stati Uniti.

 

Questa settimana tra le esportazioni italiane in altri Paesi che sono state ritirate dal mercato, il Regno Unito segnala riso infestato da acari.

 

Valeria Nardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Api

Effetto cocktail: il nuovo insetticida Sivanto (Bayer) può uccidere e alterare il comportamento delle api, nonostante sia dichiarato innocuo

Alta mortalità delle api, scarsa coordinazione, apatia e iperattività nel comportamento.I cocktail di pesticidi, anche …

2 Commenti

  1. Come faccio a sapere se le due scatolette di sgombro che ho sono da buttare?
    E quali potrei comprare?

    • Valeria Nardi

      Molti Stati pubblicano i nomi delle marche i cui lotti sono oggetto di ritiro, richiamo o allerta. L’Italia non è tra questi; cioè neanche a noi è dato sapere di che prodotti si tratta. Abbiamo chiesto più volte alle catene di supermercati e al Ministero che questi dati fossero resi pubblici. Potrebbe recarsi presso il punto vendita in cui ha comprato il prodotto e chiedere se lo hanno ritirato dal mercato. I supermercati per legge devono informare i clienti e attaccare dei manifesti con i dati del prodotto richiamato.