;
Home / Pubblicità & Bufale / Pubblicità spazzatura: McDonald`s regala un litro di Coca Cola Zero con il menu da 1175 kcal. Forse era meglio frutta e insalata

Pubblicità spazzatura: McDonald`s regala un litro di Coca Cola Zero con il menu da 1175 kcal. Forse era meglio frutta e insalata

Nei fast food di McDonald’s dove si entra direttamente con la macchina (McDrive) basta ordinare due menu composti da un panino Big Mac, patatine grandi e una bibita da mezzo litro, per ricevere in regalo una bottiglia di Coca Cola Zero. La promozione è valida sino alla fino alla fine del mese di maggio.

 

La proposta è allettante e funzionerà. Molte persone saranno tentate di ordinare un menu supervoluminoso da 1.175 Kcal pur di guadagnare una bottiglia da zero calorie. In verità si può anche mangiare un panino più leggero da 1.085 Kcal e ottenere lo stesso il premio.

Il ragionamento degli avventori di zio Mac lo si può immaginare: «Approfitto dell’offerta, ordino un menu esagerato e mi danno anche una bibita light che non fa ingrassare da bere a casa.» La pubblicità è un evidente invito a consumare in eccesso. Questa è una caratteristica di molti fast-food dove basta spendere un euro in più per raddoppiare le porzioni.

 

Tornando alla pubblicità di McDrive, basta fare due calcoli utilizzando le tabelle dietetiche presenti nel sito di zio Mac per rendersi conto di come siano abbondanti le razioni proposte. Un McMenu con Big Mac come quello proposto nell’immagine della pubblicità, fornisce 1175 Kcal, ovvero due terzi delle calorie necessarie a un ragazzino per l’intera giornata, e più della metà per un adulto, con l’aggravio di un contenuto di sale equivalente al 82% del fabbisogno quotidiano. La scelta dei panini da inserire nel McMenu è varia, e l’apporto nutrizionale può cambiare notevolmente. Per esempio ordinando il panino Big Tasty le calorie totali salgono a 1530, ma la cosa più preoccupante è il contenuto elevatissimo di sale e grassi, che supera la dose giornaliera raccomandata arrivando per entrambi al 110%.

 

L’accostamento tra un menu “big” che colpevolizza la coscienza per le porzioni esagerate, e il regalo della bibita “light” è ben orchestrata, perchè in un certo senso la persona si sente meno colpevole portando a casa un litro di bevanda a zero calorie.  

 

La scelta della bibita light è in pieno contrasto con le linee guida dei nutrizionisti che sconsigliano l’uso di queste bevande perchè abituano a un gusto falso da abbandonare. Il meccanismo proposto da McDonald’s dal punto di vista nutrizionale è diseducativo, perché premia la scelta più calorica tra quelle a disposizione e regala una bibita sconsigliata per un pasto.

 

McDonald’s che si propone come una catena di fast food attenta alla qualità e alla nutrizione, forse avrebbe fatto meglio a omaggiare i clienti con due porzioni di frutta o di insalata che mancano nel menù e non con una bottiglia di Coca Cola Zero.

 

Roberto La Pira


Nelle tabelle riportiamo tre delle possibili proposte di McDonald’s per ottenere in regalo un litro di Coca-Cola Zero

 

McMenu Big Mac

Coca Cola grande, Patatine grandi, Panino Big Mac.

 

 

Fabbisogno giornaliero

Calorie

1175 Kcal

59%

Zucchero

62g

65%

Grassi

48g

72%

Sale

4,1g

82%

 

 

McMenu Big Tasty

Coca Cola grande, Patatine grandi, Panino Big Tasty.

 

 

Fabbisogno giornaliero

Calorie

1530 Kcal

76%

Zucchero

63g

66%

Grassi

74g

110%

Sale

5,5g

110%

 

 

McMenu McChicken

Coca Cola grande, Patatine grandi, Panino McChicken.

 

 

Fabbisogno giornaliero

Calorie

1085 Kcal

54%

Zucchero

59g

62%

Grassi

41g

61%

Sale

4,1g

82%

 

Le informazioni nutrizionali calcolate sul sito di McDonald’s, fanno riferimento a una persona adulta il cui fabbisogno giornaliero è di 2000 Kcal.

 

Articoli correlati:

La bufala di McDonald’s sul fast-food italiano di alta qualità. Molti degli ingredienti sono stranieri e la carne è di vacca

McDonald’s: la carne degli hamburger è di mucche a fine carriera. Non proprio di alta qualità come lascia intendere la pubblicità

Nei McDonald’s inglesi arriva Fruitizz, una bevanda a base di frutta. Il successo dipenderà dal prezzo

 

Avatar

Guarda qui

ronaldo pogba europei 2020 sponsor coca-cola heineken

Ronaldo e Pogba rifiutano gli sponsor ufficiali dei campionati europei Coca-Cola e Heineken

La vicenda di Cristiano Rolando che durante una conferenza stampa allontana due bottigliette di Coca-Cola …

6 Commenti

  1. Avatar

    Ciao Roberto, che da McDonald si mangino schifezze è sicuro come la morte. Io lascerei da parte nutrizionisti e dottori vari e direi che ogni tanto la "porcata " si può pure fare così come ritengo che la storia della promozione su coca cola zero sia solo per indurre la gente a bere questa bevanda con lo stesso gusto ma senza calorie, ci vedo insomma pochi messaggi subliminali. Quello che mi fa schifo invece è lo spot della coca cola dove si invita a mettere la bibita a tavola! questa si che è una porcata!

  2. Avatar

    Caro Dott. La Pira,

    che tra i lettori del suo (bellissimo) sito d’informazione sia pieno di gente che gode tutte le volte che si parla male di McDonald è fuor di dubbio e comprendo quindi la "captatio benevolentiae".
    Ma ultimamente trovo l’accanimento quasi più stucchevole delle bibite di McDonald stesso. Possibile che non ci sia niente di meglio (o peggio) che disquisire sulle offerte di un fast food?
    Saluti
    Alessandro.

  3. Avatar
    Roberto La Pira

    Alessandro, in realtà sono le iniziative di zio Mac che suscitano qualche perplessità e commento . Giornalisticamente parlando sarebbe un peccato bucare la notizia

  4. Avatar
    Diego D'Agostino

    Credo che sia giusto rimarcarlo. Quante persone fanno il ragionamento sulle calorie? Si pensa solo in termini di "panini" pagati e "regalo" ricevuto. Visti le ingenti spese che si ripercuotono sul sistema sanitario nazionale, derivanti dal consumo di alimenti ipercalorici, sarebbe necessario che sui vari menu fosse riportato accanto al prezzo e con stesso font anche il totale delle calorie e che anche sullo scontrino fossero riportate con adeguato font, le calorie acquistate. Ma ci vorrebbero dei politici attenti alla salute dei cittadini, cosa che ancora non chiediamo quando andiamo a votare….

  5. Avatar

    @Alessandro
    stessa cosa per ferrero qualche tempo fa,alcune notizie erano prorio false (ad esempio quella della nutella che aveva cambiato l’etichetta con l’aggiunta della frase "latte scremato",peccato che sono 6-7 anni almeno che la vedo sui barattoli!!!).Non me ne voglia il dottor. La Pira,ma a mio modo di vedere sarebbe meglio parlare di alimentazione che di articoli rubati dalla repubblica e menù dove sarebbe meglio mettere la frutta che una bottiglia di coca cola.E’ ovvio che mcdonalds e coca cola hanno stretto un patto:devono vendere più coca cola zero.Anche le continue pubblicità in tv sono sulla versione senza zuccheri aggiuti,risaltando il fatto che ha lo stesso gusto della coca cola classica.Questo perchè coca cola sta cercando di spingere le vendite della coca cola zero in tutti i modi,anche stringendo accodi con mcdonalds,perciò è inutile proporre frutta e verdura al posto della bevanda gassata,perchè con frutta e verdura non ci guadagna nessuno dei 2.

    Quello che voglio dire è:è facile non peccare se non si conosce il peccato.Più che fare una moratoria sulle varie aziende (perchè è evidente che questo è un accordo tra coca cola e mcdonalds)bisognerebbe far capire ai consumatori che l’offerta conviene per la tasca non per la salute,e questo sito è un ottimo mezzo per farlo.

  6. Avatar

    oltre al litro di coca-cola sempre per attecchire sul pubblico.. perchè mettono in pubblicità LA NONNA che visto l’età e l’esperienza è simbolo di garanzia e salubrità del prodotto pubblicizzato anzi è la stessa nonna che invita il nipote ad acquistare e mangiare il prodotto PANINI e MENU MC… fa proprio schifo come veniamo aggirati !!!