Home / Allerta / Listeria in ritagli di salmone dalla Polonia e rischio di soffocamento per mini gelatine… Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

Listeria in ritagli di salmone dalla Polonia e rischio di soffocamento per mini gelatine… Ritirati dal mercato europeo 74 prodotti

salmone affumicato listeriaNella settimana n°41 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 74 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 3 casi: presenza di allergene (senape) non dichiarata in mango sottaceto in olio e in aglio sottaceto in olio dal Pakistan; Listeria monocytogenes in ritagli di salmone, refrigerati, dalla Polonia; rischio di soffocamento per il consumo di mini tazze di gelatina contenenti un additivo (E401 – alginato di sodio) non autorizzato, dalla Cina, attraverso l’Italia.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: aflatossine in latte dall’Italia; Listeria monocytogenes in salmone affumicato e refrigerato, dai Paesi Bassi; Salmonella enterica (ser. Infantis) in cosce di pollo halal, congelate, dall’Ungheria, attraverso il Regno Unito; contenuto troppo elevato di nitriti nell’acqua minerale dall’Italia; pane allo zenzero austriaco infestato da muffe (della marca Josef Manner & Comp., in confezione da 180g., nome del prodotto Manner Powidl Knöpfe; diversi numeri di lotto).

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: uso non autorizzato del coloranti E102 – tartrazina ed E133 – Brilliant Blue FCF, in piselli fritti dal Bangladesh.

© Riproduzione riservata

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

andwich with smoked salmon

Listeria in salmone affumicato e Salmonella in complementi per cani e gatti… Ritirati dal mercato europeo 48 prodotti

Nella settimana n°38 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …

2 Commenti

  1. Avatar

    Mi chiedo perchè dovrei comprare mango sottaceto in olio e aglio sottaceto in olio dal Pakistan o prodotti che girano mezza Europa congelati che si trovano facilmente in Italia come i piselli o una coscia di pollo. Perchè non possiamo far girare l’economia italiana in quello su cui siamo bravi (cibo).

  2. Avatar

    Il fatto è che giustamente lei non acquisterà mai tali prodotti, ma in Italia ci sono tanti altri milioni di persone e non tutte la pensano come lei, inoltre ci sono anche milioni di residenti di origine straniera interessati a quei prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *