Home / Allerta / Listeria in lombate di maiale dalla Spagna e aflatossine in mais dalla Serbia… Ritirati dal mercato europeo 83 prodotti

Listeria in lombate di maiale dalla Spagna e aflatossine in mais dalla Serbia… Ritirati dal mercato europeo 83 prodotti

ListeriaNella settimana n°46 del 2019 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 83 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).

L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: presenza di Listeria monocytogenes in lombate di maiale, stagionate, dalla Spagna; aflatossine (B1) in mais dalla Serbia; presenza di Salmonella enterica (ser. Enteritidis e ser. Infantis) in carne di pollo refrigerata, dalla Polonia.

Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: presenza di DNA di ruminanti in alimenti per pesci, provenienti dalla Germania; infestazione parassitaria in sgombro (Scomber scombrus), dai Paesi Bassi; presenza di Salmonella in cosce di pollo halal, congelate, provenienti dal Belgio.

Tra i lotti respinti alle frontiere od oggetto di informazione, l’Italia segnala: contenuto troppo elevato di colorante (E120 – cocciniglia) in succo di frutta di guava proveniente dall’Egitto; presenza di istamina in filetti di sgombro in olio d’oliva, in scatola, dalla Spagna; uso non autorizzato del colorante E 110 – Giallo tramonto FCF, in snack dallo Sri Lanka; contenuto troppo elevato di solfiti in banane essiccate dal Sudafrica.

© Riproduzione riservata

  Valeria Nardi

Valeria Nardi
Giornalista

Guarda qui

Bisfenolo A in cucchiai per bambini e rischio di intossicazione alimentare (ciguatera) causata da bistecche di dentice… Ritirati dal mercato europeo 48 prodotti

Nella settimana n°23 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per …